DALL'ITALIA12:48 - 21 giugno 2010

Estate invernale: 30 mila italiani a letto con l'influenza

Calo delle temperature e influenza per questo inizio d'estate

di Greta Privitera
<p>Estate invernale: 30 mila italiani a letto con l'influenza</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Questo 21 giugno 2010 poco ricorda il primo giorno d'estate. E il brusco calo delle temperature sta costringendo oltre 30 mila italiani a letto con febbre alta.

«È tutta colpa dei virus "cugini" dell'influenza arrivata in inverno, in particolare l'adenovirus, favoriti dal freddo di questi giorni», dice Fabrizio Pregliasco, virologo dell'Università statale di Milano.

All'avvio della stagione più calda, la Penisola infatti fa i conti con violenti temporali. La perturbazione che sta attraversando l'Italia da Nord a Sud ha riportato anche il termometro ben al di sotto delle medie stagionali (sulle Alpi, sopra i 1.500 metri, è tornata la neve). Un generale miglioramento è previsto da domani, ma per l'estate vera, dicono i meteorologi, bisognerà aspettare luglio.

L'influenza rialza invece (e di molto) le temperature corporee. «Febbre a 40, mal di gola e problemi gastrointestinali» sono i sintomi più comuni, conclude Pregliasco, che consiglia di vestirsi «a cipolla», ovvero a strati, per evitare di restare alla mercé di bruschi cali di temperatura.

LEGGI LE ALTRE NEWS

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).