DAL MONDO19:11 - 21 giugno 2010

Esclusivo su Traveller di giugno, Michelle Obama: «La mia Washington»

Esclusivo su Traveller di giugno, Michelle Obama: «La mia Washington»

di staff Style.it
<p>Esclusivo su Traveller di giugno, Michelle Obama: «La mia
Washington»</p>

La First Lady degli Stati Uniti d'America racconta in esclusiva, solo per i lettori di Traveller, la «sua» Washington. Michelle Obama apre le porte della Casa Bianca e svela i suoi luoghi preferiti di Washington.

Si va dalla Duck Tavern, dove la coppia presidenziale ha festeggiato il diciassettesimo anniversario di nozze, alla National Gallery of Art, che Michelle adora visitare con le figlie Sasha e Malia, dal ristorante bio Nora, dove ha festeggiato il suo ultimo compleanno col marito Barack alla tavola calda Good Stuff Eatery, che fa gli hamburger preferiti dal Presidente.

La moglie di Barack Obama apre agli studenti della città le porte del suo ufficio privato nella East Room  e accoglie personalmente alcuni dei 614.000 visitatori che ogni anno vengono ad ammirare la White House.

«La casa Bianca è anche un po' "la casa della gente", proprio come l'aveva concepita Thomas Jefferson», dichiara la First Lady nell'intervista: «questo posto non appartiene a un piccolo clan di privilegiati. Quindi venite alla Casa Binca, usatela, fatene il vostro museo».


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).