DALL'ITALIA08:07 - 23 giugno 2010

Madre tenta di uccidere la figlia in ospedale a Roma

Una donna egiziana di 28 anni è stata sorpresa mentre cercava di soffocare la sua bambina di 18 mesi

di Greta Privitera
<p>Madre tenta di uccidere la figlia in ospedale a Roma</p>

Stava strozzando la figlia in ospedale. È successo al Bambino Gesù di Roma, dove una donna egiziana di 28 anni è stata sorpresa mentre cercava di soffocare la sua bambina di 18 mesi ricoverata nel reparto di neurologia.

La donna, di cui sono state rese note dai carabinieri solo le iniziali A.A. era rimasta sola con la piccola e ha perso la testa, perché non avrebbe più sopportato di vederla soffrire. Quindi, in preda ad un raptus folle ha creduto di lenire il dolore della figlia uccidendola. E  quando i medici si sono affacciati nella stanza l'hanno sorpresa mentre con le mani stringeva la piccola rabbiosamente all'altezza del  petto.

Lanciato l'allarme gli operatori sanitari hanno bloccato l'egiziana in preda alle convulsioni di rabbia. Ora la donna si trova in stato d'arresto per tentato omicidio mentre la figlia è salva e in buone condizioni.

LEGGI TUTTO


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).