DALL'ITALIA11:39 - 24 giugno 2010

Ricerca, il latte materno delle mamme di Milano è più «inquinato»

Il latte delle mamme di Milano è più inquinato

di Greta Privitera
<p>Ricerca, il latte materno delle mamme di Milano è più
«inquinato»</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Non solo l'aria ma  anche il latte materno delle mamme di Milano sembra che sia più inquinato rispetto a quello delle mamme del Sud, o meglio di Napoli. A sostenerlo è uno studio condotto dall'Università Cattolica di Milano (sezione Facoltà di Agraria).

In particolare, gli esperti hanno esaminato 63 mamme: 23 piacentine, 20 milanesi e 20 napoletane, tutte con uno stile di vita simile (niente fumo, cibi da supermercato e nutrizione comparabile). Queste sono state seguite per 2 anni e le analisi condotte sul loro latte hanno riscontrato, rispetto agli scorsi anni, una presenza minore ma comunque persistente di sostanze inquinati, come  diossine, policlorobifenili ed altri agenti tossici.

«Le diossine presenti nel latte materno sono naturalizzate nel corpo umano», attenuano l'allarme gli autori di questo studio. «Basti pensare che le misure ottenute analiticamente sono molto più piccole di una mezza goccia di acqua in una piscina olimpionica e sono molto inferiori ai limiti stabiliti dalla legge per i prodotti alimentari».

Comunque sia, seppure poche, le sostanze sono presenti in maggiore quantità nel latte materno delle milanesi rispetto a quello delle altre donne.

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).