DAL MONDO10:00 - 25 giugno 2010

Obama, Medvedev e il «vertice dell'hamburger»

Obama, Medvedev e il «vertice dell'hamburger»

di Sara Tieni
<p>Obama, Medvedev e il «vertice dell'hamburger»</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Hanno consolidato l'intesa dividendosi un piatto di patatine fritte. Il presidente della federazione russa Dmitry Medvedev e Barack Obama hanno pranzato insieme da Rey's Hell Burger, tavola calda a un passo dallo Studio Ovale, e suggellato così un vertice che Mark Knoller, della CBS, ha definito su Twitter il «vertice dell'hamburger».

Entrambi hanno divorato  un cheddar hamburger. Con cipolla, jalapenos e funghi quello di Medvedev. Con cipolla, lattuga, pomodoro e salamoia peril presidente americano.

Secondo le agenzie, il pranzo è stato pagato dalla Casa Bianca, ma dalle foto pubblicate su Twitter dal Cremlino, sembra che di fronte alla cassa Dmitry abbia fatto resistenze. In ogni caso è stato Obama, alla fine, a saldare il conto.

Medvedev ha fatto anche il suo primo «Tweet» su Twitter, mentre si trovava in visita al quartier generale della compagnia a Silicon Valley:«Ciao a tutti, questo è il mio primo messaggio», ha esordito il leader russo.

Un inizio un po' piatto ma promettente visto che, in conferenza stampa Obama ha poi detto a Medvedev: «C'è Twitter, non abbiamo piu' bisogno della linea rossa».

> Obama in crisi, rilancia la guerra

LEGGI LE ALTRE NEWS

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).