DAL MONDO14:33 - 26 giugno 2010

Cannes, Festival della pubblicità: due spot italiani per la cultura

Il festival degli spot

di Marina Cappa
<p>Cannes, Festival della pubblicità: due spot italiani per la
cultura</p>

È stata inaugurata lunedì e si chiude oggi: è la 57esima edizione di Cannes Lions Advertising Festival, il festival più importante del mondo dedicato alla pubblicità in tutte le sue forme, quelle tradizionali di spot e stampa, ma anche i new media, le cyber sezioni, le campagne dei giovanissimi.

I lavori arrivano da 90 Paesi e sono 24.242, con una crescita del 7% rispetto all'anno scorso che farebbe intuire una voglia di ripresa (soprattutto in Sud America e in India, ma anche negli Stati Uniti e in Turchia). Gli italiani iscritti a Cannes sono 365.

Sarà resa pubblica la shortlist degli spot, prima selezione dei film in concorso, fra cui poi saranno scelti i Leoni. 51 italiani in concorso, 5 in finale. Fra questi, due promuovono la cultura. Li hanno realizzati Luca Lorenzini e LucaPannese della Saatchi & Saatchi, per conto del Ministero per i Beni e le Attività culturali, e pubblicizzano la settimana della cultura (16-25 aprile) con musei e siti archeologici aperti gratuitamente al pubblico.

Elogio della contemplazione, mostrano una pozzanghera (come nel video qua sotto) o una scala mobile: molto meglio investire il tempo davanti a un Caravaggio o a Pompei. 1.580.000 visitatori, il 13% in più dell'anno scorso, hanno risposto alla campagna. E adesso magari arrivano anche i Leoni di Cannes.

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).