DAL MONDO12:57 - 27 giugno 2010

G20, scontri alla manifestazione di Toronto

I black bloc mettono a ferro e fuoco la capitale canadese

di staff Style.it
<p>G20, scontri alla manifestazione di Toronto</p>
PHOTO KIKA PRESS

Auto incendiate, vetrine dei negozi in frantumi, gravi violenze a Toronto, nel giorno di apertura del G20. Sono entrati in azione i black bloc, che, armati di mazze e bottiglie incendiarie, hanno creato paura e caos in città. La polizia in tenuta anti sommossa è entrata duramente in azione. Usati gas lacrimogeni e spray urticanti per respingere l'assalto dei manifestanti violenti. Circa 180 gli arresti.


Alle proteste pacifiche contro le politiche di globalizzazione hanno invece partecipato oltre diecimila persone. Gli organizzatori della "people's first march", la prima marcia del popolo, appartenenti al Toronto Community Mobilization Network, avevano dichiarato di sperare in una manifestazione pacifica. Ma gruppi di anarchici vestiti di nero, circa un centinaio di persone, si sono staccati dal corteo iniziando gli scontri con le forze dell'ordine.

Dato alle fiamme anche un van della polizia nel distretto finanziario e sono dovuti intervenire i vigili del fuoco.

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).