DALL'ITALIA09:37 - 28 giugno 2010

Caso «dama bianca», il consigliere Pd del Lazio Foschi: «Ma quali ferie? Dite perché era lì»

La presenza della giovane collaboratrice di Renata Polverini al G20 di Toronto scuote i vertici della Regione Lazio

di staff Style.it
<p>Caso «dama bianca», il consigliere Pd del Lazio Foschi: «Ma
quali ferie? Dite perché era lì»</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Il caso di Federica Gagliardi, la misteriosa bionda già ribattezzata «dama bianca» al seguito del premier Silvio Berlusconi al G20 di Toronto scuote i vertici della Regione Lazio. La giovane, 28 anni, da poco assunta come collaboratrice del neo governatore Renata Polverini, è ormai oggetto di uno scontro istituzionale.

All'entourage della Polverini (che aveva liquidato la presenza della ragazza al G20 con un «è in ferie») risponde il consigliere Pd del Lazio Enzo Foschi: «Ma quali ferie avrebbe maturato in Regione la Gagliardi se è stata assunta i primi giorni di giugno?». Per questo Foschi ha annunciato che presenterà presto un'interrogazione: «Voglio capire come funzionano le cose in Regione nell'era Polverini. Non m'interessa tanto la Gagliardi, quanto sapere se le stesse regole valgono per tutti i dipendenti». Ma Foschi ne ha anche per il premier: «Ciò mostra ancora una volta che Berlusconi considera i vertici internazionali come una gita turistica, buona per incantare la dama di turno».


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).