DALL'ITALIA15:36 - 28 giugno 2010

Cristina Plevani, con Taricone al Grande Fratello: «Ho la pelle d'oca»

La bagnina ha avuto una storia con Pietro nella Casa

di Tiziana Sabbadini
<p>Cristina Plevani, con Taricone al <em>Grande Fratello</em>: «Ho
la pelle d'oca»</p>
PHOTO KIKA PRESS

Il nome di Pietro Taricone, morto poi nella notte dopo, è accomunato a quello di Cristina Plevani, 38 anni, la bagnina di Iseo (Brescia) che ha avuto una storia d'amore con lui all'interno della Casa del Grande Fratello 1. L'avevamo sentita subito dopo la notizia dell'incidente.

Cristina, che cosa prova in questo momento?
«Quando squilla il telefono, mi viene la pelle d'oca. Ho paura per Pietro».

A che cosa pensa?
«Alla sua famiglia, ai suoi genitori che ho conosciuto e che immagino allarmati. A Kasia Smutniak e soprattutto a loro figlia che è piccola: per lei è più difficile affrontare una situazione così. Ma speriamo che non succeda niente di irreparabile. Che Pietro guarisca del tutto, che non gli rimanga male neanche a un piede. E che non abbia, fisicamente, un danno irreversibile».

Si sentiva più con Taricone dopo il Gf e la fine della vostra storia?
«No, la vita ci ha allontanati. Il mio grande dispiacere è anche di non avere più avuto contatti con lui. Ma io me lo ricordo bene, Pietro. Fa parte di me e questo nessuno me lo può togliere».

Era innamorata di lui?
«Il sentimento, in quei cento giorni nella Casa, è stato forte. E anche dopo. Gli ho voluto bene».

E adesso?
«
Appena si parla di Pietro, la gente mi chiede subito opinioni, ricordi. Perché la nostra è stata una vera storia. Una storia italiana».

TORNA ALLO SPECIALE

LASCIA IL TUO MESSAGGIO


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).