DALL'ITALIA17:03 - 31 gennaio 2011

Ruby Gate, la protesta femminile scende in piazza

Le italiane manifestano perché “un’altra donna è possibile”. Appuntamento al 13 febbraio in tutte le piazze d’Italia

di Sara Ficocelli
<p><em>Ruby Gate</em>, la protesta femminile scende in piazza</p>
PHOTO LAPRESSE

"Se non ora, quando?". Questo lo slogan che le italiane hanno scelto per protestare contro lo sfruttamento del corpo femminile e l'immagine della donna emersa dal "Ruby gate".

Lo scandalo che coinvolge il premier Berlusconi e che sta mettendo in ginocchio l'immagine dell'Italia agli occhi del mondo non offende, secondo il coro di protesta, solo il nostro Paese, la sua Storia e le sue istituzioni democratiche, ma anche i suoi cittadini. E, in particolare, le sue cittadine, dato che sono le donne le co-protagoniste della vicenda su cui indagano i pm di Milano.

L'indignazione delle italiane ha fatto scattare, negli ultimi giorni, una mobilitazione sul web e nelle piazze senza precedenti. Dalle oltre diecimila scese in piazza a Milano, sabato 29 gennaio, con una sciarpa bianca al collo, alle ragazze che a Rimini hanno protestato davanti alla discoteca "Paradiso", dove era ospite Ruby per una serata. In tutti questi casi il messaggio è chiaro: non staremo zitte, vi faremo vedere che "un'altra donna è possibile".

E sono state più di 80 mila le donne che hanno aderito alla mobilitazione online "Donne dicono NO! In questa settimana su Facebook IO SONO...", cambiando la foto del profilo con l'immagine di un personaggio femminile da ammirare e imitare.

Per tutte, l'appuntamento è fissato il 13 febbraio, Giornata Nazionale della Mobilitazione delle Donne, in tutte le piazze italiane.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
uniromatv 70 mesi fa

Al seguente link potrete vedere cosa ne pensano gli studenti di Giurisprudenza sul RubyGate http://www.uniroma.tv/?id_video=18205 Ufficio Stampa di Uniroma.TV info@uniroma.tv http://www.uniroma.tv

uniromatv 70 mesi fa

La voce degli studenti di Sociologia della Sapienza sulla manifestazione dei diritti delle donne del 13 marzo. Il servizio su http://www.uniroma.tv/?id_video=18138 Ufficio Stampa uniroma.tv info@uniroma.tv http://www.uniroma.tv

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).