DAI PALAZZI17:46 - 04 febbraio 2011

Su Facebook e in piazza contro il bunga bunga. L'opinione vip

Luciana Littizzetto ed Emilio Solfrizzi, dal cast di Femmine contro maschi

di staff Style.it

Luciana Littizzetto ed Emilio Solfrizzi, dal cast di Femmine contro maschi, commentano l'iniziativa del prossimo 13 febbraio: la Giornata Nazionale della Mobilitazione delle Donne

(servizio Laura Frigerio, montaggio Matteo Lanza)


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
ristorati 67 mesi fa

un'iniziativa GIUSTA!

pepopippo 67 mesi fa

il vero problema e' che il bunga-bunga lo sta' facendo a noi , e non ci divertiamo nemmeno!

VALE 67 mesi fa

E' vero che certe donne si comportano in un modo provocatorio e guadagnano soldi approfitando semplicemente dal loro aspetto fisico. Gli uomini ricchi vogliono sempre sbandierare una donna bella e giovane, ma non solo perché gli piace, ma sopratutto per essere invidiati dagli altri uomini. Ma non siamo tutte così. Noi donne siamo anche persone che lavoriamo onestamente, cresciamo figli e mandiamo avanti la famiglia. I media putroppo hanno costruito un'immagine della donna oggetto e purtroppo noi tutte stiamo pagando il conto, che non è giusto

marianna 67 mesi fa

Ragazze! in piazza domenica 13! Non solo parole..Fatti!

GRANDILLA 67 mesi fa

Concordo con l'indignazione, il disgusto e la stanchezza per vedere ancora la figura femminile trattata come la donna fosse solo una bella statuina, meglio se scoperta. In tutto questo mi fa piacere, però, notare che le donne si stanno risvegliando, mi sembra di tornare indietro agli anni '70. Mi sembrava che tutto quanto era stato fatto non contasse più niente. Ben venga questo risveglio. Ma non fermiamoci qui.

liseluc 67 mesi fa

DACCORDO con la manifestazione. Sono una donna ma soprattuto sono una persona. In questaItalia non c'è più dignità. Mi vergogno e mi rattristo.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).