DAL MONDO11:01 - 10 marzo 2011

Il cinema sbarca su Facebook: nuova era per il videonoleggio

Accordo raggiunto tra la Warner Bros e il celebre social network: da oggi il film si paga in crediti FB

di staff Style.it
<p>Il cinema sbarca su Facebook: nuova era per il videonoleggio</p>

Tutti gli utenti di Facebook lo sanno: il social network creato da Mark Zuckenberg è come una droga. Crea dipendenza. Sembra impossibile trascorrere una giornata intera senza postare, taggare, commentare o linkare qualcosa su FB. Perché allora dovremmo abbandonare la nostra amata pagina personale per dedicarci alla visione di un buon film? Meglio farlo direttamente su Facebook.

È questa, appunto, l'ultima novità firmata Zuckenberg: in virtù di un accordo tra il social network e la Warner Bros, presto sarà possibile noleggiare un film su Facebook. Il noleggio, che avrà una durata di 48 ore, costerà all'utente 3 dollari, pagabili con 30 crediti FB. I crediti sono il denaro virtuale che si usa in alcuni giochi a cui si può partecipare sul social network.

Per sondare la fattibilità e la convenienza dell'operazione, Facebook e la Warner Bros hanno già fatto partire un film pilota, «Batman. The Black Knight», che è noleggiabile selezionando il pulsante «rent» dalla pagina FB della pellicola. Per ora al servizio di noleggio possono accedere solo gli utenti americani, ma l'operazione è pensata per essere estesa (anche se non si conoscono ancora i tempi e le eventuali modalità) in tutto il resto del mondo, ovvero agli oltre 600 milioni di utenti del social network. «Facebook è diventata la destinazione quotidiana di centinaia di milioni di persone - ha dichiarato Thomas Gewecke, presidente della Warner Bros -. Rendere disponibili i nostri film sul social network è la naturale prosecuzione della nostra offerta digitale».

Con questo servizio, Facebook entra in concorrenza con Apple (che nel suo ITunes Store noleggia alcuni film prodotti da Sony), ma soprattutto con il sito internet americano Netflix, che permette agli utenti di visualizzare diverse pellicole in streaming con un abbonamento di 7,99 dollari al mese. Il mondo del videonoleggio on line sta dunque subendo un forte terremoto. Non a caso, dopo questa notizia, il titolo in borsa di Netflix è calato del 4,9%.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).