DAI PALAZZI12:34 - 16 marzo 2011

Una ragazza magrebina a rappresentare la Liguria

Sarà Amal la portavoce degli studenti alla seduta parlamentare del 150° dell'Unità

di Flavia Parini
<p>Una ragazza magrebina a rappresentare la Liguria</p>
PHOTO GETTY IMAGES

È nata in Marocco, ma si sente in tutto e per tutto una ragazza italiana. E, evidentemente, non è l'unica a pensarla così, visto che Amal Sadki, 13 anni, studentessa della scuola media «G. B. Soleri» di Taggia (Imperia), è stata scelta come rappresentante della Liguria per partecipare alla seduta speciale del Parlamento in occasione del 150° anniversario dell'Unità nazionale.

A motivare la scelta è stato il suo altissimo profitto scolastico: Amal ha una pagella con quasi tutti 10, studia dalle 3 alle 4 ore al giorno ed è una grande appassionata di storia. Il suo sogno è quello di diventare un medico chirurgo, oppure una psicologa: il tempo per decidere certo non le manca. Nel frattempo, Amal domani sarà a Roma, di fronte al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, in rappresentanza di tutti gli studenti liguri.

«Quando mi hanno detto che sarei andata io a Roma, proprio io, per un momento non sono riuscita a crederci - ha dichiarato la studentessa al corrispondente de "La Stampa" -. Non voglio essere banale, ma credo che questa festa sia molto importante. Ogni patria è importante ed io, anche se sono nata in Marocco, mi sento più italiana che magrebina».

Tra qualche anno Amal Sadki sarà italiana a tutti gli effetti: i suoi genitori, infatti, hanno avviato le procedure per il riconoscimento della cittadinanza italiana a tutti i membri della famiglia già nel 2006. I genitori di Amal, un pizzaiolo e una casalinga che hanno altri due figli più piccoli, sono molto fieri ed orgogliosi del ruolo che è stato affidato alla figlia maggiore in occasione dell'importante festa nazionale.

«Considero l'Italia la mia patria - ha dichiarato il padre della ragazza, arrivato qui all'età di 17 anni -. Credo che una festa dell'Unità d'Italia e del tricolore sia qualcosa di davvero molto bello, un avvenimento importantissimo. Non posso che essere felice nel vedere Amal rappresentare la Liguria nella seduta parlamentare di domani».

 

>>GUARDA ANCHE GLI EVENTI E LO SHOPPING

>>GUARDA ANCHE LA TOP 15 D'ITALIA SECONDO L'INDEPENDENT


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).