DAL WEB07:30 - 16 aprile 2011

Una festa per i negozi di dischi

Sabato 16 aprile si celebra in tutto il mondo il Record Store Day

di Flavia Parini
<p>Una festa per i negozi di dischi</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Per oltre cinquant'anni i piccoli negozi di dischi sono stati il luogo della musica per eccellenza, uno spazio per divertirsi, cantare, fare amicizia. Oggi, purtroppo, vengono spesso dimenticati a causa dell'imperversare dei grandi megastore e dei centri commerciali.

Sabato 16 aprile, però, si prendono una meritata rivincita: in tutto il mondo, infatti, si festeggia il Record Store Day, la giornata dedicata ai negozi di dischi, soprattutto a quelli piccoli e indipendenti.

Da New York a Sidney, da Londra a Berlino, sono tantissimi gli eventi organizzati in occasione della festa: vengono pubblicati vinili e cd in edizioni limitata, sono stampati poster e magliette, vengono dati gadget in omaggio.

Anche numerosi negozi italiani aderiscono all'iniziativa: a Roma si festeggia da Hellnation Store con la presentazione di un libro, mentre a Milano l'evento più importante è da Psycho.

Per i torinesi, gli appuntamenti più cool sono da Backdoor e da Rock & Folk, mentre i veneziani festeggiano all'Indie Shop di Mestre. Ultima, ma non in ordine di importanza, c'è Bologna con le celebrazioni al Disco d'Oro.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).