DAL WEB16:34 - 18 aprile 2011

Donne al volante: il 53% indossa sandali e infradito

Una ricerca di DireDonna e Motori.it rivela che molte donne guidano in ciabatte

di Flavia Parini
<p>Donne al volante: il 53% indossa sandali e infradito</p>

«Hai guidato fin qui con queste ciabattine?». Sono tantissime le donne italiane che, almeno una volta nella vita, sono state rimproverate in questo modo dal marito, dal fidanzato o dal proprio padre.

Quando arriva l'estate e si abbandonano stivali e scarpe chiuse, infatti, il 53% delle donne indossa sandali, ciabatte e infradito anche per mettersi al volante. A rivelarlo è un'indagine condotta da DireDonna e Motori.it.

Gli uomini intervistati, invece, hanno mostrato di essere più prudenti: solo il 12%, infatti, ha dichiarato di mettersi in auto con le ciabatte. La maggior parte di loro preferisce guidare con scarpe da ginnastica chiuse e poi cambiarsi una volta raggiunta la meta.

Guidare con delle calzature aperte può essere pericoloso, ma non è illegale. Dal 1993, infatti, non esiste più nel codice della strada il divieto di mettersi al volante con un paio di infradito. La fermezza del piede sui pedali, però, può essere compromessa e per questo motivo ancora oggi se si causa un incidente stradale, indossare ciabatte e sandali può essere considerato un aggravante.

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
ALESSANDRO 65 mesi fa

LA COSA BASILARE PER CHI E' AL VOLANTE, UOMO O DONNA CHE SIA, E' LA PRUDENZA ED IL RISPETTO DEL CODICE DELLA STRADA. TUTTO IL RESTO E' SUPERFLUO ED IRRELEVANTE.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).