DALL'ITALIA09:43 - 19 aprile 2011

Addio a Pietro Ferrero, erede dell'impero Nutella

Il manager, 48 anni, ha avuto un malore in Sud Africa mentre correva in bicicletta

di Flavia Parini
<p>Addio a Pietro Ferrero, erede dell'impero Nutella</p>
PHOTO LAPRESSE

La bicicletta era la sua passione: se la portava ovunque, anche nei viaggi di lavoro, e non appena trovava un'ora libera inziava a correre.

È successo anche ieri, in Sud Africa, ma questa volta Pietro Ferrero, erede del gruppo che ha creato la Nutella, ha perso la vita.

Mentre stava girando in bicicletta per le strade di Capetown, dove si trovava insieme al padre Michele per valutare la realizzazione di un nuovo stabilimento, l'erede Ferrero è stato colpito da un malore che l'ha fatto cadere di sella. Forse si tratta di un infarto.

Sposato, padre di tre figli, Pietro Ferrero aveva 48 anni e, insieme al fratello Giovanni, gestiva l'azienda dolciaria di famiglia. Era un manager di successo: laureato in biologia all'Università di Torino, aveva cominciato a lavorare nello stabilimento Allendorf, in Germania, per poi entrare nell'azienda fondata dal nonno, di cui ora era amministratore delegato.

«È una grave perdita per tutto il Paese - ha detto la presidente di Confindustria Emma Marcegallia -. Pietro era un manager di valore e un uomo lungimirante, uno tra i più grandi rappresentanti del capitalismo italiano»


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
bucci fabiana 65 mesi fa

Sono Fabiana Bucci , figlia di un vs. agente Ferrero (Bucci Domenico Sulmona (AQ)), sono venuta anch'io a conoscienza della scomparsa del caro Pietro Ferrero tramite papà che ci ha dato la brutta notizia, e mi sento di farvi le più sentite condoglianze alla famiglia, al padre e tutti a voi vicini.Papà è molto orgoglioso di lavorare per voi anche perchè a casa parla sempre della Ferrero. Rinnovo il cordoglio facendovi forza e coraggio nel superare questo momento. Fabiana Bucci

lilithcarla 65 mesi fa

Abito a pochi chilometri da Alba su città Natale La Ferrero ha dato lavoro a tutto il Piemonte..oltre che avere stabilimenti in tutto il mondo Mi spiace moltissimo Uomini di grande dignità Industriali che hanno portato in alto il nome del nostro Paese Grandi uomini

887w 65 mesi fa

mi spiace...ha il volto buono....

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).