DAI PALAZZI15:14 - 04 maggio 2011

Lorenza Lei, la prima donna a capo della Rai

Il nuovo direttore generale è stato votato all'unanimità dal Cda dell'azienda

di Flavia Parini
<p>Lorenza Lei, la prima donna a capo della Rai</p>
PHOTO LAPRESSE

La Rai ha voltato pagina. Dopo le dimissioni di Mauro Masi, il Consiglio di Amministrazione ha nominato Lorenza Lei direttore generale.

La Lei, 50 anni, bolognese, è la prima donna a raggiungere il vertice dell'azienda radiotelevisiva. Se, infatti, Letizia Moratti e Lucia Annunziata avevano ricoperto il ruolo di presidente, nessuna donna era mai arrivata al posto di direttore generale e dunque a governare effetivamente la Rai.

Sposata con un dirigente della Sipra (la concessionaria di pubblicità della Rai), Lorenza Lei ha iniziato a lavorare nel marketing della maison Valentino e la sua carriera ha fatto un salto di qualità quando, nel 2000, si è occupata di seguire per la televisione pubblica la preparazione del Giubileo.

I rapporti di stima e di conoscenza che intercorrono da anni tra la Lei e il Vaticano sono ormai noti, com'è anche risaputo che la sua nomina ha ottenuto il benestare del premier Silvio Berlusconi.

La decisione è stata vista positivamente sia dal Pdl che dal Pd. Enzo Carra dell'Udc ha festeggiato: «Dopo uomini deboli, finalmente una donna forte a viale Mazzini».

Il che non guasterebbe, visto che il compito che l'aspetta è arduo: tanti sono i problemi che dovrà affrontare a partire da oggi, dalle nomine del Tg2 al risanamento di un bilancio a dir poco dissestato.

(Nella foto Lorenza Lei con il presidente della Rai Paolo Garimberti)


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).