DALLA SOCIETA'18:04 - 13 maggio 2011

Bikini, tacchi, minigonne:
l'età giusta per "smettere" è...

Un sondaggio rivela che le donne inglesi ritengono inadeguato indossare il bikini dopo i 47

di Flavia Parini
<p>Bikini, tacchi, minigonne:<br />
l'età giusta per "smettere" è...</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Qual è l'età giusta per "smettere" di indossare un bikini? Secondo un sondaggio condotto in Gran Bretagna, il due pezzi va evitato una volta compiuti i 47 anni. Il rischio, altrimenti, è quello di sentirsi inadeguate, di attirare sguardi (non di ammirazione) e di dare uno spettacolo di cattivo gusto.

E non è finita qui. Le oltre 2000 donne inglesi che hanno risposto alla ricerca di Diet Chief hanno bocciato anche molti altri capi d'abbigliamento e accessori. Dopo i 35 anni, ad esempio, è ora di abbandonare le minigonne e gli abitini troppo corti, mentre 45 anni è il limite ultimo per indossare i legging.

Per quanto riguarda le scarpe, invece, stop ai tacchi alti dopo i 51 anni: meglio passare a calzature più comode e più adatte a una donna "di mezza età". Arriva ancora prima il momento di lasciare nell'armadio gli stivali Ugg: 45 anni, altrimenti si rischia di diventare ridicole.

E, a sorpresa, c'è anche un limite per i capelli lunghi: a 53 anni è ora di tagliarli.

Le inglesi hanno poi ammesso che, se una donna è snella e attraente, anche a 50 o 60 anni può permettersi di indossare qualsiasi cosa. Ma quante sono queste donne? Pochissime. Come ben mostra il sondaggio britannico, la maggior parte delle donne si preoccupano un giorno sì e uno no di essersi vestite in modo poco adeguato rispetto alla propria età.

E secondo voi? C'è davvero un'età per "smettere"?

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
roxyla 64 mesi fa

Il limite è il buon senso e non l'età. E' importante avere consapevolezza delle proprie qualità, evitando di essere volgari.

Contessa 64 mesi fa

Non esiste un'età in cui smettere di indossare un vestito, un paio di scarpe, nè tantomeno di iniziare a "coprirsi". Se hai un bel fisico, puoi permetterti di indossare una gonna corta a 50 anni, se non ce l'hai... sarebbe meglio lasciar perdere anche a 20. ed in fondo, se ti senti bene con te stessa...... fisico o no, chissenefrega! Spesso l'unica vera "stonara" è quella che si percepisce nelle persone che non sono "a proprio agio" in un vestito, a prescindere da come sta oggettivamente

ivyfashion 64 mesi fa

Secondo me il limite lo impone il proprio corpo e lo spirito, se a 20-40-60 anni hai un bel fisico puoi indossare tutto (nel limite del buon costume ovviamente), a 20-40-60 anni devi essere ragionevole e capire da sola se un capo ti sta male o bene.

lilithcarla 64 mesi fa

..non molto gradevoli .pelosi..bianchicci.tessuti non tonici.ma a nessuno di noi viene in mente di porre dei divieti..credoche sia solo un fattore persole Perchè se da fastidio un inestetisimo di una donna non più giovane allora ..lo stesso discorso lo potremmo fare con un handicap ci avete pensato? e questo tipo di società non mi piace..affatto Credo che dobbiamo tutti essere più tolleranti con i difetti esibiti. Personalmente il mio buon senso cerca di coprire le cose che del mio corpo non trovo più presentabili..ma il bikini lo porto ugualemnte anche se il mio corpo è diverso da una diciottenne..la tonicità..purtroppo..è un fattore dovuto alla giovane età ma mi sento ancora a mio agio con il bikini

lilithcarla 64 mesi fa

Sulla questione rapporto con il proprio corpo e centimetri da esibire credo sia la donna stessa davanti allo specchio afare attenta valutazione Io amavo prendere il sole in spiaggia senza il pezzo sopra e l'ho fatto fino a pochi anni fa..ora lo faccio solo a casa mia.oppure in un posto appartato oppure standomene sdraiata Perchè non mi sento più a mio agio..non sono gli sguardi esterni che mi frenano ma sono io stessa .che credo sia meglio. Credo che arrivi per tutte un punto nella vita in cui bisogna di re basta Ma non possono dirlo gli altri ma te stessa E se una donna non più bella e tonica ha voglia di prendere il sole con un r idotto bikini a me non da fastidio.se lei stessa si sente a suo agio. io coprirei cellulite e rotolini vari ma se lei si sente bene.. in fondo se tutti dovessimo coprire inestetismi vari. il mondo sarebbe dei giovani e dei belli e mi paire un concetto non molto democratico Sarebbe una triste società...credo che in spiaggia vediamo tanti uomini con pancetta n

lilithcarla 64 mesi fa

Vorrei chiedere agli inglesi che hanno stilato questa classifica: C'è un età in cui si dovrebbe diventare intelligenti e avere apertura mentale? Coco Chanel ..guarda io ti posso solo dire una cosa Si arriva ad una certà eta della vita. (ne ho 51) in cui finalmente le crtiiche non ti toccano più e una d onna si prende il diritto di vestirsi come vuole e di pensarla come vuole Questo è il bello dell'età che avanza Vivere senza preconcetti finalmente libere e f elici..svettando sui tacchi 15 (se casco pazienza..) prendendo il sole con bikini o meglio ancora senza.se posso.. di mettere le mini gonne quando me la sento. La libertà data dall'età

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).