DALL'ITALIA14:53 - 19 maggio 2011

Italia, matrimoni diminuiti del 6% nell'ultimo biennio

A rivelarlo è una ricerca dell'Istat: i giovani si sposano di meno e più tardi

di Flavia Parini
<p>Italia, matrimoni diminuiti del 6% nell'ultimo biennio</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Non ci sono più i matrimoni di una volta. E non ci stiamo riferendo alla qualità o alla bellezza delle nozze, ma alla quantità. Secondo l'ultima ricerca condotta dall'Istat, infatti, nel biennio 2009/2010 si sono registrati 30 mila matrimoni in meno dei due anni precedenti.

Si tratta di un vero e proprio "calo record": il trend delle unioni matrimoniali è in perenne discesa, ma negli ultimi vent'anni la diminuzione si era sempre assestata intorno all'1,2% ogni due anni. Questi dati, invece, mostrano un calo del 6%.

A diminuire sono soprattutto le prime nozze: 175.043 nel 2009, cioè 10.706 in meno rispetto al 2008.

«È colpa della crisi economica. - ha detto il Codacons commentando i dati Istat - Il costo dei matrimoni è alto, e tanti giovani preferiscono convivere e rimandare la spesa della cerimonia a un futuro più o meno prossimo. Altri, invece, allungano la permanenza in casa dei genitori perchè impossibilitati a mantenersi, precari e senza un'entrata fissa».

E a proposito dell'eccessivo costo dei matrimoni, il Codacons ha segnalato un nuovo trend: «Sta prendendo sempre più piede il matrimonio low cost: gli invitati sono solo i parenti più stretti e gli amici più intimi, la macchina che accompagna la sposa è quella di un amico, le bomboniere sono fai da te, ci si sposa in un giorno infrasettimanale, spesso di pomeriggio, e in mesi alternativi a quelli più classici»

In questo modo, ha rivelato l'associazione, è possibile risparmiare fino al 75% rispetto a un matrimonio tradizionale.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
ALESSANDRO 67 mesi fa

UNA POLITICA BECERA ED OPPORTUNISTA CI HA PORTATI A QUESTO. ABBIAMO CREATO UNA CLASSE DI GIOVANI LAUREATI E DISOCCUPATI. AD ONOR DEL VERO, SI STAVA MEGLIO QUANDO SI STAVA PEGGIO..

Giovanna 67 mesi fa

Ho l'impressione che sia dovuto al mammismo e alla mancata indipendenza economica, più che una reale maturazione globale. Il matrimonio è ormai cotto e mangiato. Servono nuove relazioni e nuovi valori...

Giovanna 67 mesi fa

Più TESTA!

58 67 mesi fa

Stiamo scivolando sempre di piu' verso la politica del meno;meno lavoro, meno figli, meno stipendi, meno matrimoni .

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).