DAI PALAZZI14:54 - 01 giugno 2011

Nucleare: il referendum si farà

La Corte di Cassazione ha deciso che il 12 e il 13 giugno si voterà anche il quesito sull'atomo

di Flavia Parini
<p>Nucleare: il referendum si farà</p>
PHOTO LAPRESSE

È ufficiale: il referendum sul nucleare si farà . Il 12 e il 13 giugno tutti i cittadini potranno esprimere la propria opinione in merito all'eventuale costruzione di centrali nucleari sul territorio italiano.

La decisione è stata presa poche ore fa dalla Corte di Cassazione. L'approvazione del decreto Omnibus, che contiene una moratoria sul nucleare, non ha dunque annullato il quesito referendario chiesto a gran voce da molti comitati, dall'Idv, dai Verdi e dal Pd.

La Cassazione ha infatti deciso di accogliere l'istanza presentata dall'Italia dei Valori che chiedeva di trasferire il quesito sul nucleare sulle nuove norme votate nel decreto legge Omnibus. La richiesta di abrogazione rimane quindi la stessa, ma invece di applicarsi alla precedente legge si applicherà alle nuove norme e dovrà essere modificato il quesito.

Alla notizia della sentenza i manifestanti dei comitati pro-referendum e gli esponenti di Verdi e Idv hanno applaudito e brindato davanti alla sede della Corte.

Il 12 e il 13 giugno si voteranno dunque quattro quesiti: due sulla privatizzazione dell'acqua, uno sul legittimo impedimento e uno sul nucleare.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
lilithcarla 63 mesi fa

VOTATE SI..FACCO COME TOTO..VOTA SI VOTA VOTA SI NON VOGLIAMO IL NUCLERARE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).