DALL'ITALIA16:42 - 08 giugno 2011

Bronzi di Riace, è polemica sullo spot della Regione

Secondo alcuni archeologi la pubblicità mostra le statue in versione «giovanotti volgarissimi»

di Flavia Parini
<p>Bronzi di Riace, è polemica sullo spot della Regione</p>

«Giovanotti volgarissimi», «tamarri», statue che «fanno a pari e dispari esibendo chiappe e quant'altro»: è un giudizio davvero durissimo quello di alcuni archeologici calabresi nei confronti del nuovo spot turistico della Regione Calabria.

La pubblicità rappresenta gli antichi Bronzi di Riace (animati) mentre giocano a pari e dispari per decidere dove trascorrere le vacanze (se al mare o in montagna) e scappano dal museo. Qualcuno l'ha trovata divertente, altri invece decisamente no.

L'archeologo calabrese Salvatore Settis, che ha insegnato al Museo del Prado e oggi presiede il Consiglio scientifico del Louvre, ha condannato senza sconti l'ultima idea della Regione: «Lo spot che arrossendo di vergogna ci toccherà vedere in tv nelle prossime settimane esibisce i due venerandi Bronzi trasformati in giovanottoni volgarissimi e abbronzati, degni del seguito di Cetto La Qualunque, che fanno pari e dispari esibendo chiappe e quant'altro» (fonte: Corriere.it).

Aspre critiche sono arrivate anche da Battista Sangineto, altro archeologo calabrese: «Nello spot i Bronzi sembrano dei tamarri. Assomigliano molto, nel tratto grafico e nell'ispirazione vagamente omoerotica, ad alcuni fumetti pornografici che, negli anni Settanta, avevano come protagonisti proprio i due Bronzi».

L'appello è dunque quello di ritirare la pubblicità che, a detta di Giuseppe Nocera, della Confindustria calabrese, aveva già ricevuto numerose critiche quand'era stata presentata a febbraio alla Bit di Milano. La campagna pubblicitaria, complessivamente, ha un costo di 2,5 milioni di euro.

Alcuni sono d'accordo con i due archeologi, altri invece credono che lo spot sia divertente. Tu cosa ne pensi? Guarda il video e raccontaci la tua opinione!

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
mariuu 63 mesi fa

hanno ragione... fa schifo!! decisamente di cattivo gusto...

princi 63 mesi fa

a me piace tantissimo e mi fa morire dal ridere! La storia dei Bronzi la conosco e sono rimasta piacevolmente stupita quando a scuola i miei alunni mi hanno fatto domande in proposito. Tamarri o no, suscitare curiosità personale è l'unico modo per apprendere!!!!! Con buona pace dei sapientoni!!!!

mariella 63 mesi fa

lo spot va benissimo!!!!!!

Per Amy Nessuno a svestito i Bronzi le statue sono nude .

Da piangere o da criticare in realta' c'e' solo ed escluilioni di EURO sivamente una cosa ...... 2,5 Mspesi per uno Spot Turistico quando la Calabria si trova senza strutture logistiche idonee per offrire assolutamente nessun Comfort Turistico . Tipico specchietto per le allodole venite in calabria::: Il sole lo prenderete in coda sulla A/4 ,La sauna ve la offre Trenitalia nel .... Viaggio piu' lungo del Mondo + ritardo garantito , pianterete il vostro ombrellone sulla 106 perche' le spiagge le ha portate via le mareggiate , e per chi non riesce a stare un'attimo lontano dal mare basta aprire il rubinetto di casa e/o albergo per assaporare l'acqua salata.Questo e tanto altro vi aspetta in Calabria .Altro che Due bronzi nudi che tralaltro vedrete solo in cartolina perche' sono anni che il museo di Reggio Calabria e' chiuso per lavori . E le due statue sono i veri turisti visto che sono state portate a rifarsi il Lifting nel frattempo.Saluti dalla Calabria

giorgio 63 mesi fa

Non so quanti di voi si ricordano una pobblicità di tanti (ahimé!) anni fa della Ferrarelle con la Gioconda di Leonardo da Vinci. Se non ricordo male la dipingeva in tre situazioni: LISCIA (con i capelli lisci), GASSATA (con i riccioli) o... FERRARELLE (con in mano la bottiglia e i capelli normali raffigurati nel dipinto originale). Beh, qui è la stessa cosa! Si prende un capolavoro (in questo caso due capolavori!) e si animano! Per FERRARELLE non mi ricordo archeologi o storici dell'arte particolarmente inferociti o offesi! Le operazioni commerciali (perché di questo parliamo!) sono fatte anche per divertire e creare curiosità. A me la pubblicità dei BRONZI è piaciuta e dico: BRAVI ai PUBBLICITARI e bravi agli AMMINISTRATORI LOCALI che l'hanno realizzata.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).