DAL MONDO12:24 - 08 giugno 2011

Ylenia, nuova ipotetica pista.
Al Bano: «È una bufala»

Un settimanale tedesco ha rilanciato l'ipotesi che la figlia di Al Bano e Romina sia negli Usa

di Flavia Parini
<p>Ylenia, nuova ipotetica pista.<br />
Al Bano: «È una bufala»</p>
PHOTO LAPRESSE

Ylenia Carrisi è ancora viva? Se sì, dove si trova? E perchè è scappata? Queste non sono certo domande nuove. Ce le poniamo ormai da molto tempo, dal giorno in cui, nel lontano 1994, la figlia di Al Bano e Romina Power è scomparsa a New Orleans.

Ora, a quasi vent'anni di distanza dalla scomparsa della ragazza, il settimanale tedesco Freizeit Revue ha rilanciato l'ipotesi che Yilenia sia viva e che si stia nascondendo negli Stati Uniti. La rivista pubblica infatti un'intervista a Warren J. Riley, capo del Dipartimento di Polizia di New Orleans, in cui emergono nuovi elementi.

Secondo il settimanale tedesco (citato da Corriere.it), Ylenia Carrisi potrebbe essere nascosta a Saint Anthony's, un convento greco-ortodosso di Phoenix, in Arizona. A mettere la polizia sulla pista del convento sarebbe stata Casia Chayenne, una medium di Amburgo, confermando così i sospetti di Frank Crescentini, un agente segreto di Las Vegas.

«Abbiamo nuovi indizi su dove si trova Ylenia - ha dichiarato la detective del Dipartimento di Polizia di New Orleans Gwen Guggenheim - anche se non possiamo fornire ulteriori dettagli, visto che l'indagine è ancora in corso».

Se Ylenia fosse davvero all'interno del convento, la polizia americana non potrebbe fare nulla: il monastero, infatti, non è tenuto a rivelare l'identità dei suoi ospiti, a meno che non ci siano procedimenti penali a loro carico (e nel caso di Ylenia non ci sono).

L'ipotesi rilanciata dal settimanale tedesco ha suscitato la reazione di Al Bano: «Si tratta di una speculazione vergognosa -  ha detto il cantante all'Adnkronos - È una bufala maledetta dove non c'è neppure mezza verità».

(Nella foto Ylenia Carrisi con Mike Bongiorno nello studio della Ruota della fortuna nel 1988)


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).