DALL'ITALIA16:13 - 06 luglio 2011

Cosenza, condannato frate che abusò di una suora

Padre Fedele è stato giudicato colpevole. La pena prevista è di 9 anni di reclusione

di Flavia Parini
<p>Cosenza, condannato frate che abusò di una suora</p>

Nove anni e tre mesi di carcere: è questa la condanna inflitta dal tribunale di Cosenza a padre Fedele Bisceglia, giudicato colpevole di violenza sessuale su una suora. Insieme all'ex frate francescano è stato condannato anche il suo segretario, Antonio Gaudio, a sei anni e tre mesi di reclusione per lo stesso reato.

I giudici del tribunale, dopo due ore di camera di consiglio, hanno disposto per l'ex frate fondatore dell'Oasi dei poveri una pena ancora più pesante rispetto a quella richiesta dall'accusa (i pm Adriano Del Bene e Salvatore De Maio avevano chiesto otto anni di reclusione).

Padre Fedele finì in carcere nel 2006 per cinque stupri denunciati da una suora: la donna riferì di essere stata costretta ad assumere dei farmaci che l'avrebbero resa completamente succube dei suoi violentatori.

Nell'ottobre 2007 il frate, che aveva ricevuto diversi ammonimenti per i suoi comportanti "esuberanti" (era un ultrà della squadra di calcio del Cosenza), fu espulso dall'Ordine generale dei frati minori cappuccini.

Una volta appresa la sentenza, la reazione del sacerdote è stata molto dura: «Vergognatevi tutti, magistrati, suore e preti, perchè è stato condannato un innocente - ha detto padre Fedele -. Avete infangato un sacerdote onesto».

La decisione dei giudici è invece stata accolta con soddisfazione dalle suore francescane dei poveri: «La sentenza rappresenta un grande sollievo per la nostra consorella - si legge in un comunicato -. Lei ha trovato il coraggio di denunciare. La ringraziamo per aver aperto ancora di più gli occhi e il cuore sulla drammatica situazione in cui versano tante donne vittime di violenze di ogni genere».


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Coco nachel 65 mesi fa

Ma quanti bei messaggi k hai scritto, gli uomini di Chiesa hanno sbagliato come tanti altri del resto e io come cristiana me ne vergogno ma credo che sia troppo facile denigrare la chiesa dopo aver letto un articolo del genere fortunatamente il mondo e' fatto da persone diverse se la chiesa esiste da millenni ci sara' un motivo, perche' non e' degli uomini ma di dio.. Ma comunque e' inutile discutere se si ragiona con i paraocchi

Giovanna 65 mesi fa

leggete ONFRAY

Giovanna 65 mesi fa

M.Onfray leggetelo

Giovanna 65 mesi fa

La Santa Inquisizione Cattolica inondò di sangue il continente Europeo. 10 MILIONI di DONNE imprigionate, torturate e uccise brutalmente. Metodi classici del tipo: la nostra è la vera via e la vera cultura...voi siete ignoranti quindi DA BRUCIARE. vai a casa Coco vai a spazzare il pavimento che è meglio

Giovanna 65 mesi fa

PREDICATOR CHE PREDICHI AL DESERTO NON PREDICAR PER ME CHE E' TEMPO PERSOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO COCO MA VAI A PREGARE che ne hai bisogno vai vai

Giovanna 65 mesi fa

ignoranti diventano tutti quelli che rinunciano alla cultura e quelli pronti a puntare il dito come fai tu senza conoscere con chi stai interagendo ma nasconditi!

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).