DALLA SOCIETA'17:02 - 13 luglio 2011

Web, un italiano su due naviga in rete

A rivelarlo è il rapporto del Censis-Ucsi sulla comunicazione e i media

di Flavia Parini
<p>Web, un italiano su due naviga in rete</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Oltre il 50% degli italiani naviga abitualmente in internet. Il dato è stato registrato dal nono Rapporto del Censis-Ucsi sulla comunicazione, intitolato «I media personali nell'era digitale», presentato oggi al Senato dal presidente dell'Istituto di ricerca Giuseppe De Rita e dal direttore generale Giuseppe Roma.

Secondo quanto emerge dalla ricerca, un italiano su due naviga in rete. L'87,4% degli utenti del web è composto da giovani tra i 14 e i 29 anni, mentre solo il 15,1% è fatto di anziani tra i 65 e gli 80 anni. Per quanto riguarda il livello di scolarizzazione, invece, nel 72,2% dei casi si tratta di persone istruite, mentre nel rimamente 37,7% si tratta di utenti meno colti.

E se la percentuale degli italiani che utilizzano internet sale, scende invece quella dei lettori della carta stampata. I quotidiani a pagamento hanno perso, tra il 2009 e il 2011, il 7% dei lettori, mentre resistono i periodici, letti dal 36% delle donne. Aumentano invece, le utenze dei quotidiani online.

La televisione continua a essere vista dal 97,4% della popolazione italiana. Aumentano però gli spettatori della tv su digitale terrestre, mentre diminuiscono quelli della tv analogica. Anche qui si registra un aumento dell'utenza dell'online: le web tv crescono di 2,6 punti percentuali raggiungendo il 17,8% di utenti.

L'ascolto della radio è stabile e sempre molto alto (otto italiani su dieci), con il 65,2% degli utenti che utilizza come supporto l'autoradio, l'8,4% il computer e il 7,8% il cellulare.

Secondo gli italiani, inoltre, la categoria dei giornalisti è competente (76,9%) ma poco indipendente (67,2%). E su una scala da 1 a 10, la tv è credibile al 5,74; i giornali al 5,95; la radio al 6,28, mentre Internet (6,55) è percepito come un mezzo «più libero e disinteressato».


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).