DAL MONDO15:47 - 14 luglio 2011

Austria, permesso lo scolapasta in testa sulla foto della patente

Il giovane Niko Alm ha ottenuto il permesso di tenere il copricapo per «motivi religiosi»

di Flavia Parini
<p>Austria, permesso lo scolapasta in testa sulla foto della
patente</p>

Noi lo usiamo solo per scolare la pasta da portare in tavola, ma questo non vuole dire che lo scolapasta non possa essere utilizzato in molti altri modi. Niko Alm, ad esempio, lo usa come copricapo religioso.

Non solo. Il giovane imprenditore austriaco ha ottenuto dall'ufficio dei trasporti di Vienna il permesso di comparire sulla fotografia della sua patente con in testa lo scolapasta. Si tratta, hanno deciso i funzionari, di un copricapo portato per «motivi religiosi», paragonabile, ad esempio, al velo islamico.

Niko Alm, infatti, è un seguace del pastafarianesimo, una religione parodistica fondata in Kansas nel 2005 dal fisico Bobby Henderson. Secondo i pastafariani, che si oppongono alla teoria dell'evoluzione di Darwin, il mondo è stato creato dal Mostro Spaghetto Volante. Basandosi su quanto scritto dal fondatore-profeta Herderson, sembra che il dio abbia consegnato ai pastafariani dei «condimenti» (ovvero «comandamenti»), tra cui alcune norme sull'abbigliamento.

Dopo essersi presentato all'ufficio della motorizzazione con la fotografia con lo scolapasta in testa e aver ricevuto solo il consiglio di recarsi da uno psicologo (era il 2008), Niko Alm ha presentato un ricorso in cui spiegava che il copricapo era indossato per motivi religiosi.

Oggi, dopo tre anni, Niko Alm ha vinto la sua battaglia: l'ufficio dei trasporti ha dato il via libera alla foto sulla patente con lo strano copricapo. E il giovane non ha intenzione di fermarsi qui: ora vuole chiedere il riconoscimento del pastafarianesimo in Austria.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Paola 62 mesi fa

E' semplicmente una parodia... mirata a mostrare l'imbecillità della specie umana combattendola con la sua stessa arma idiota... e siccome noi umani spesso imbecilli sono, ecco l'inventato pastafarianesimo ha ottenuto la patente!

Giovanna 62 mesi fa

Avevo un amico che a sedici anni girava con una teiera in mano...ma questo lo supera. Cosa non si fa per comparire nel web... chissà se saprà cucinare un buon piatto di spaghetti.. potrebbe essere contatto da Guido Barilla... ;-)

Lellen. 62 mesi fa

No dai. E' una notizia vera? Pastafariche???? paiuraaa!

Vintageous 62 mesi fa

se èper questo l'ho visto usare anche come sostituto del casco in moto...

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).