DAL MONDO16:37 - 25 luglio 2011

New York, due nonne le prime spose gay

Kitty Lambert e Cheryle Rudd hanno 12 nipoti. Il matrimonio si è svolto alla cascate del Niagara

di Flavia Parini
<p>New York, due nonne le prime spose gay</p>
PHOTO AP/LAPRESSE

Non hanno voluto aspettare nemmeno un minuto di più. Dopo tanti anni di attesa, Kitty Lambert e Cheryle Rude si sono sposate non appena scoccata la mezzanotte di domenica 24 luglio, giorno dell'entrata in vigore nello stato di New York della norma che legalizza i matrimoni tra persone dello stesso sesso.

Kitty, 54 anni, e Cheryle, 53, si sono unite in matrimonio alle cascate del Niagara, attorniate da amici e parenti, dai loro 5 figli e 12 nipoti. Le due sposine, infatti, sono già nonne e aspettavano da dieci anni il giorno in cui avrebbero potuto legalizzare la loro unione.

Insieme a Kitty e Cheryle, domenica si sono sposate altre 822 coppie omosessuali. La prima unione a Manhattan è stata quella di Phyllis Siegel, 76 anni, e Connie Kopelov, 84 anni, conviventi da 23 anni. Connie è arrivata all'altare in sedia a rotelle, la stessa su cui ha partecipato all'ultimo Gay Pride, ma per dire «sì» si è alzata in piedi.

La prima coppia di uomini a sposarsi a New York, invece, è stata quella formata da Marcos A. Chaljub, 29 anni, e Freddie L. Zambrano, 30.

Mentre le coppie gay festeggiavano l'entrata in vigore della legge approvata dal Senato statale il 24 giugno (e attualmente presente in sei stati americani), molte persone, in diverse città dello stato di New York, hanno protestato contro le unioni omosessuali. Secondo i manifestanti, il matrimonio è un'istituzione che prevede l'unione di un uomo e di una donna.

Ma niente, in una giornata del genere, avrebbe potuto togliere il sorriso a Kitty e Cheryle.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Jessicapriotti 65 mesi fa

io accetto l'omosessualità e sono contenta che un paese che ho sempre stimato come l'America abbia legalizzato il matrimonio tra persone dello stesso sesso! Auguroni alle 2 nonnine e a tutti i neosposati! Basta che non adottano i figli questa è l'unica cosa che rifiuto... -.-''

Giovanna 65 mesi fa

W l'amore fuori dalle convenzioni matrimoniali ! Questa è la vera e unica trasgressione...;-) comunque auguri...contente voi...

Ogni tanto credo che bisogna anche uscire dal coro e avere il coraggio di farlo Non mi piace vedere due donne assieme Sono vecchia di vecchio stampo? può darsi. Ma non mi piace Mentre invece ho molti amici gay per le donne non riesco proprio a farmele piacere. Mi spiace dico sempre quello che penso

io Daza spero che da noi non arrivino oppue se arrivano spero che non si faccia scalpore Non amo i matrimoni in generale

Io da single felicemente etero non ho mai avuto tutta questa smania di sposarmi anche quando ero molto innamorata Ma se loro preferiscono cosi ..ebbene evvia l'amore legalizzato

daza 65 mesi fa

Viva l'amore di qualsiasi genere o natura esso sia.Viva l'amore universale,che dura nel tempo e sconfigge odi e pregiudizi! Viva questi matrimoni,segno di civiltà,apertura mentale...e crescita.Quand'è che anche da noi arriveranno?Farebbe molto bene alla nostra bigotta nazione

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).