DAI PALAZZI15:59 - 03 agosto 2011

Missile libico sparato contro nave italiana

La conferma del ministro Ignazio La Russa: il missile è caduto in mare

di Simona Marchetti
<p>Missile libico sparato contro nave italiana</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Alle 10:40 di questa mattina la Libia ha lanciato un missile contro la nave della Marina Militare italiana Bersagliere, che incrociava al largo delle sue coste ma, fortunatamente, il gesto non ha avuto conseguenze: il missile è, infatti, caduto in mare, a circa due chilometri dalla fregata che pare si trovasse a 12 miglia dalla costa.

La notizia è stata confermata dallo stesso Ministro della Difesa, Ignazio La Russa, durante una conferenza stampa per la presentazione di un'iniziativa politica del Pdl. «È stata segnalata la traccia di un missile che è caduto in mare a due chilometri dalla nave Bersagliere - ha detto il ministro - ma non è chiaro se sia stato lanciato verso il mare o se si tratti di un missile antiaereo che non ha raggiunto l'obiettivo, cadendo così in acqua».

A quanto si è appreso, il missile sarebbe stato lanciato dalla zona di Zlitan e sebbene il ministro abbia spiegato che «non ci sono motivi di preoccupazione», la Bersagliere è stata comunque spostata per prudenza più al largo.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
dscarllatta 64 mesi fa

io sono invecchiata ma solo fisicamente Lui è invecchiato dentro Mi spiace

dscarllatta 64 mesi fa

ma che credevano? che noi possiamo sparare e loro no ? Mi sa che La Russa un tantino scemo lo è Quando frequentavo l'istituto superiore La Russa era un mio idolo Il mio diario era pieno di sue immagini e sue frasi Me lo ricordo quando parlava in Piazza San Babila Ora è diventato questo La delusione è tanta

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).