DAL MONDO15:41 - 05 agosto 2011

Thailandia, il potere è donna

Yingluck Shinawatra eletta primo ministro: è la prima donna nella storia

di Simona Marchetti
<p>Thailandia, il potere è donna</p>
PHOTO AP/LAPRESSE

A sole 11 settimane dal suo ingresso in politica, Yingluck Shinawatra è diventata il primo premier donna nella storia della Thailandia. Sorella minore dell'ex primo ministro in esilio, nonché suo primo consigliere durante la campagna elettorale, Thaksin Shinawatra (che vive a Dubai per evitare la condanna per corruzione, dopo essere stato deposto dai soldati nel 2006), la 44enne leader del Puea Thai, il partito di opposizione che ha conquistato la maggioranza dei seggi in Parlamento nelle elezioni del 3 luglio scorso, ha ottenuto il sostegno di 296 dei 496 deputati della camera bassa.

La sua elezione segna così il trionfo delle camicie rosse, protagoniste delle proteste di piazza fra aprile e maggio di quest'anno, sedate con un bagno di sangue dai militari.

Laureata in scienze politiche all'Università Chiang Mai nel 1988 (con un master ottenuto due anni dopo alla Kentucky State University), inizialmente Yingluck  aveva rifiutato la candidatura del Puea Thai perché, come aveva detto ad un collega di partito all'inizio dell'anno, «non sono disposta a rinunciare alla mia vita».

Ma le pressioni del fratello l'avrebbero convinta a cambiare idea e, complice anche una geniale campagna di marketing ideata da una schiera di consulenti, è arrivata la vittoria alle elezioni e la storica nomina a Primo Ministro che, di fatto, torna ad essere un titolo di famiglia per gli Shinawatra.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).