DALLA SOCIETA'14:17 - 08 agosto 2011

I vestiti di Pippa diventano low-cost

Debenhams ha creato una collezione ispirata agli abiti della Middleton

di Simona Marchetti
<p>I vestiti di Pippa diventano low-cost</p>
PHOTO AP/LAPRESSE

Da quando ha fatto la sua apparizione al royal wedding della sorella Kate, con quel vestito bianco fasciante e il lato B maliziosamente sottolineato da una sfilza di bottoncini di madreperla che finivano proprio ad altezza sguardo, Pippa Middleton è diventata una delle donne più copiate non solo del Regno Unito e i suoi vestiti vantano quasi gli stessi tentativi di imitazione di quelli della Duchessa di Cambridge (non a caso inserita nella lista delle donne meglio vestite del 2011 stilata da Vanity Fair).

Ma se per il derrière di Pippa sembrerebbero occorrere svariate ore di pilates (con l'aggiunta delle dritte del dottor Dukan e della sua dieta), per i suoi abiti bastano ora poche centinaia di sterline. A ricreare la Pippa collection, dedicata al royal wedding, sono stati, infatti, i grandi magazzini Debenhams, che hanno preso a prestito i modelli originali (compreso il famoso vestito disegnato dalla maison Alexander McQueen e costato 20mila sterline) per farne una versione più economica, alla portata di tutte le donne.

Insomma, chi sogna di fare la damigella d'onore nel vestito di Pippa se la cava ora con 170 sterline, mentre il vestito verde smeraldo di Alice Temperley, indossato per il ricevimento a Buckingham Palace, viene proposto a 99 sterline. E c'è pure un omaggio a quella che di quel giorno è stata l'assoluta protagonista, ovvero la sposa del principe William, con un abitino nero da cocktail a maniche lunghe in pizzo, che richiama l'abito nuziale (sempre creato dalla Alexander McQueen).

In edizione limitata e con tanto di lista d'attesa, la collezione arriverà nei negozi entro fine anno.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Giovanna 64 mesi fa

Allora cara donnaSk...vediamo...che dirti? - Io non copierei mai nessuna. Sono stupenda unica e inimitabile. E tantomeno copierei delle cretine che puntano solo esclusivamente su una immagine esteriore standard, imposta dall'esterno. Apprezzo chi cura il proprio corpo, dall'alimentazione al movimento (possibilmente all'aria aperta e pulita), chi cura la propria cultura e intelligenza.. e credo che l'eleganza sia fatta di stile personale, e sottolineo personale. Ovvero è il CERVELLO come sempre che detta legge. Persino un gesto o una parola possono avere fascino...e far 'capottare' chi abbiamo davanti. Queste puntano soltanto sul look artificiale e avranno soltanto e sempre relazioni e uomini artificiali. Che orrore! I gusti sono gusti...mi dirai. A me VicBk fa schifissimo da sempre, in tutto e per tutto. Se proprio devo dirti chi mi piace, oltre me stessa...,direi Carmen Consoli. La cantantessa più sexy ed elegante d'Italia. Un forza della NATURA. CE NE FOSSERO. ;-) non volermene...

volevo dire sorella non modella

Vero Giovanna io non capisco questa mania di copiare i look dei personaggi famosi. A parte che non mi piace ne come veste lei e ancora meno la modella se dovessi copiare copierei Victoria Beck ma vorrei i suoi veri dei falsi me ne faccio poco. Ma mi sembra che i giovani inglesi ab biano altro da fare a quel che si sente che copiare gli abitini da poco prezzo di Pippa Se mai apprezzo lo sforzo di chi va in palestra e fa diete per assomigliarli fisicamente Questo si ha proprio un bel fisico questa Pippa.

Giovanna 64 mesi fa

copiare è da pezzenti di quarta categoria...copiare una principessina poi ancora peggio ,-((

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).