DAL MONDO16:32 - 19 agosto 2011

Slovacchia, proposta-choc: sterilizziamo le rom

Indignazione e proteste all'idea del governo che si divide sulla proposta

di Simona Marchetti
<p>Slovacchia, proposta-choc: sterilizziamo le rom</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

La finalità del ministero del Lavoro slovacco era lodevole - ovvero, aiutare i poveri che nel paese sono circa 200mila su un totale di 5 milioni e mezzo di abitanti - peccato però che il progetto di legge a corredo abbia già scatenato le furibonde reazioni della comunità internazionale.

Motivo? L'aiuto alle famiglie bisognose sarebbe sotto forma di anticoncezionali da offrire alla popolazione femminile per impedire le nascite incontrollate e, nel caso lo volessero, le donne potrebbero anche farsi sterilizzare chirurgicamente a spese dello stato.

E se già così la notizia solleva più di qualche perplessità, le successive indiscrezioni raccolte dalla stampa slovacca fanno ancora più discutere, perché in realtà pare che le destinatarie del programma di controllo nascite del governo siano le donne della numerosa e mai particolarmente amata comunità rom.

Un'ipotesi a dir poco agghiacciante, che la sociologa Elena Kriglerova Gallova rifiuta con decisione: «Ufficialmente, la proposta è focalizzata sulle persone svantaggiate che vivono in comunità socialmente isolate - ha commentato alla stampa - ma se si guarda ai criteri del programma, possiamo concludere che queste misure siano indirizzate specialmente verso i rom. Non ho problemi nei confronti degli anticoncezionali, che in Slovacchia sono molto cari, ma quelli sono qualcosa di temporaneo, mentre la sterilizzazione è definitiva e lancia un messaggio simbolico alle comunità: ovvero, non vogliamo che abbiate bambini».

Purtroppo in Slovacchia la pratica delle sterilizzazioni coatte delle donne Rom non è nuova, visto che erano una prassi ai tempi del regime comunista, anche se i casi più recenti risalirebbero addirittura al 2007.

«Il governo dovrebbe procedere cautamente - ha commentato Robert Kushen, direttore dell'European Rom Rights Centre - memore dell'eredità delle sterilizzazioni obbligate in Cecoslovacchia e Slovacchia». Ora la speranza è che il governo, forse impreparato di fronte alla dura reazione della comunità internazionale che ha portato a divisioni all'interno della maggioranza, decida di ritirare la controversa proposta di legge.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Giovanna 61 mesi fa

Daza pensa a ciò che dici tu e le predicozze valle a fare a tua sorella.

marian 61 mesi fa

I would like to also know where is this article coming from. How it showed in Italian news if in Slovakian is nothing. Hopefuly is not only some way how to point suspission to Slovakia and put bad light on us, because in last few mounths is not any mention about that. And hopefuly is not the same situation as in 2005. Symply, if someone wants to make own opinion about the situation in SK, he should come, and not write some moral comments, where he doesn' t know where even SK is. I know that in Italy are similar problems with refuges from africa, which suck the country, but they even try to work and have some standard.

marian 61 mesi fa

CONTINUE: Every family has 6-12 children, dirty,smelly.If autrities come to help them, gipsies atack them and refuse theyr help.There are many degenaration-mental and fyzikal, because girls are pregnant in12. Many children are taken from families and placed to goverment houses, where are provided by proper education and teatched to proper standard of living, but this houses are houndreds around country and full.Why?Because gipsies woman bord babes like factory produce cars.This law must to be taken immediately, because those people ruin our ountry like parasits, which refuse any laws, any help, don't respect goverment, police etc.

marian 61 mesi fa

This article made me to react and I'm witing in english, because I'm slovakian.Situation in SK is bad, in conection with gipsies.They' re diferent type of gipsies as are in Italy or around EU.In Italy they moove theyr caravans around coutnry,or Europe.In SK they build theyr barns where evere they wont, without any permisions, even in private properties of other residents.They destroy land, cut wood in forest without permisions, steel everithing what is not veld-metal, electic wires, rails, coper cables around rail ways, poultry.They take during night your big dog, like germag sheperd etc. and kill it, then eat it. They said "It' s delicious". No one is able to make anythink to them, because they are protected by EU and placed in Slovakia like in reservation and we have to keep them, feed them and take care of them like as for last living mammouths. They refuse to work.If so, only for salary which usualy take university educated people in country.They refuse to take even basicEducation

laura 61 mesi fa

il problema dei rom in slovacchia è reale. La stragrande maggioranza non lavora e visto che in slovacchia la maternità è pagata per tre anni, i rom vedono bene di procreare ogni 3 anni, in modo da non perdere mai la sovvenzione. io ci vivo in questo paese e so perfettamente di cosa sto parlando. i bambini chiedono l'elemosina e sono lasciati allo sbando mentre i genitori sono al bar ad ubriacarsi. il governo aveva dato loro case con pavimento in legno, caloriferi, etc ma hanno venduto i caloriferi come metallo e strappato il pavimento per riscaldarsi d'inverno. adesso chiedono nuovi appartamenti..... sono e vivono come animali, quindi non scandalizziamoci della proposta che è più che plausibile

daza 61 mesi fa

giovanna...non sai che dici

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).