DAL MONDO12:38 - 23 agosto 2011

Strauss-Kahn, la procura chiede l'archiviazione del caso

L'ex direttore del Fmi era accusato di aver stuprato una cameriera del Sofitel di New York

di Flavia Parini
<p>Strauss-Kahn, la procura chiede l'archiviazione del caso</p>
PHOTO SPLASH NEWS

La bufera che ha travolto Dominique Strauss-Kahn sembra essere in procinto di placarsi definitivamente. Secondo la stampa americana, infatti, la procura di New York avrebbe chiesto al giudice l'archiviazione del caso che vede l'ex direttore del Fondo Monetario Internazionale accusato dello stupro di una cameriera del Sofitel di Manhattan.

Le accuse a carico dell'uomo politico francese avevano iniziato a vacillare già alcuni mesi fa, quando la procura aveva giudicato inattendibili le dichiarazioni della donna. Nafissatou Diallo, infatti, aveva mentito in merito a diversi particolari, sia riguardanti la sua storia personale (si era inventata di essere stata vittima di una violenza di gruppo) sia in merito alla telefonata con cui avvisava un amico in carcere della possibilità di guadagnare molti soldi denunciando Strauss-Kahn.

Anche la ricostruzione di quanto accaduto il giorno del presunto stupro non è stata ritenuta attendibile. Secondo la procura, dunque, Dominique Strauss-Kahn ebbe un incontro sessuale con la donna, ma le prove non sono tali da accertare un rapporto forzato e non consensuale.

La richiesta di archiviazione del caso ha provocato la dura reazione dell'avvocato della cameriera, Kenneth Thompson, che ha dichiarato: «Il procuratore di Manhattan ha negato a questa donna di avere giustizia morale e materiale». Un gruppo di donne, inoltre, ha inscenato una protesta davanti alla procura, affermando che «come al solito, quando si tratta di violenza sulle donne, si mette tutto a tacere».

Strauss-Kahn, intanto, prepara le valigie: se il caso venisse archiviato, infatti, l'uomo potrebbe far ritorno in Francia. E chissà che l'ex favorito per sfidare Nicolas Sarkozy nella corsa all'Eliseo non riesca a tornare al centro dello scenario politico.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).