DAL MONDO13:00 - 16 settembre 2011

Danimarca, il nuovo premier è donna

Helle Thorning-Schmidt, leader dei socialdemocratici, ha vinto le elezioni politiche danesi

di Flavia Parini
<p>Danimarca, il nuovo premier è donna</p>
PHOTO GETTY IMAGES

«Oggi abbiamo scritto la storia». Sono queste le prime parole pronunciate dal nuovo premier della Danimarca, Helle Thorning-Schmidt, una volta appreso della sua vittoria nelle elezioni politiche. E, rilasciando quella dichiarazione, probabilmente non si stava riferendo solo al fatto che i socialdemocratici tornano al potere dopo 10 anni all'opposizione, ma anche a un altro traguardo: Helle è la prima donna a diventare primo ministro in tutta la storia danese.

Helle, che è riuscita a conquistare per la sua coalizione 89 dei 179 seggi del Parlamento, ha 44 anni, è laureta in scienze politiche ed è sposata con Stephen Kinnock, figlio dell'ex leader laburista inglese Neil Kinnok. Il marito lavora lontano da casa, in Svizzera, al World Economic Forum, e torna in Danimarca ogni fine settimana per trascorrere i giorni liberi con la moglie e le due figlie.

Prima di candidarsi alle elezioni politiche, la Thorning-Schmidt è stata membro del parlamento europero e, nel 2005, è stata eletta al parlamento danese.

Durante quest'ultima campagna elettorale è stata molto criticata perchè avrebbe un debole per i vestiti firmati e gli accessori costosi. Alcuni giornali le hanno persino affibbiato un soprannome: "Gucci Helle". Una donna con la passione per la moda, sempre attenta all'eleganza, sembrava "troppo ben vestita" per essere la leader dei socialdemocratici.

Ma il popolo danese, evidentemente, non la pensa così.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).