DALL'ITALIA17:07 - 16 settembre 2011

Lavoro: l'Italia cerca parrucchieri, farmacisti e idraulici

Secondo Unioncamere ci sono alcuni settori in cui le aziende non trovano dipendenti

di Flavia Parini
<p>Lavoro: l'Italia cerca parrucchieri, farmacisti e idraulici</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Trovare lavoro, si sa, è diventata un'impresa davvero ardua. Ci sono volte, però, in cui accade l'esatto contrario: le aziende che sono in cerca di dipendenti non riescono a trovare un numero di lavoratori sufficiente a coprire il loro fabbisogno.

A segnalarlo è stato il sistema informativo Excelsior di Unioncamere - Ministero del Lavoro: su 595 mila assunzioni non stagionali previste dalle imprese entro il 2011, quasi 117 mila (19,7%) sono considerate di difficile reperimento o addirittura introvabili.

Ma chi sono questi lavoratori richiestissimi? Innanzitutto gli infermieri (ci sarebbero 1600 posti), gli sviluppatori di software (1000 posti), i farmacisti (600) e i progettisti meccanici (570). Ma non solo. Nella classifica delle "primule rosse" ci sono anche i parrucchieri, gli idraulici, gli addetti alla reception, i consulenti fiscali, gli operatori di mensa e gli autisti di pullman.

Tra i mestieri operai, i più richiesti sono i carpentieri, seguiti dai metalmeccanici, dai montatori di macchine industriali e, in generale, da tutti gli operai specializzati.

I dati di Unioncamere, invece, non citano i panettieri, che solo qualche settimana fa sono stati protagonisti di un appello lanciato da Vinceslao Ruccolo, presidente dell'associazione panificatori abruzzesi. Ruccolo, infatti, aveva dichiarato che, solo in Abruzzo, servirebbero almeno 100 fornai per salvare il settore.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
maurizio 42 mesi fa

anche io sono un idraulico adesso disocupato perche la ditta dove lavorato non pagano

I dati inseriti nell'articolo fanno riferimento a una ricerca condotta dal Ministero del Lavoro. Forse potrebbe essere d'aiuto consultare il sito del sistema informativo Excelsior di Unione Camere, alla voce "Annunci di ricerca personale". L'indirizzo è il seguente: http://excelsior.unioncamere.net/

cONOSCO farmacistiche che fanno i commessi a vita. Conosco diverse ragazzine che vogliono intraprendere il mestiere di parrucchiere .Hanno fatto alcuni corsi e scuole molto esosi da un puntodi vista economico che la famiglia si deve accollare Poi finiti i corsi cercano di speratamente di poter entrare in qualche salone per fare esperienz a Riescono a malapena a trovare piccoli negozietti di provincia dove le parrucchiere se ne approfittano e le usano per fare le pulizie in negozio e se va bene lavare i capelli Vengono pagate una miserai NOn solo non imparano ma non riescono ad accumulare gli anni (credo tre) per poter iniziare un attivitò in proprio E cosi desistono e cercano un altro mestiere Devono pur lavorare..

Margherita 63 mesi fa

sono una Farmacista e sto cercando lavoro dove sono questi 600 posti?????

domenico 63 mesi fa

se non diminuiscono le tasse su aziende o artigiani che assumono apprendisti,dissocupati ,operai in mobilita o cassaintegrati di lavoratori con i requisiti richiesti ce ne saranno sempre meno e saranno senza alcun tipo di specializzazione, domenico (da tre anni in cerca d"occupazione come operaio) savona 16/09/2011

franco 63 mesi fa

DOMANDA vorrei propio sapere chi sta cercando idraulici dato che siamo 3 idraulici con anni di esperienza ed non si riesce ha trovare lavoro anche mettendo annunci in internet ed distribuendo volantini ???????????????????

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).