DALL'ITALIA10:48 - 23 settembre 2011

Milano, il 24 settembre debuttano i bus notturni

Il servizio comprende 11 linee che saranno attive ogni venerdì e sabato dalle 2 alle 6 del mattino

di Flavia Parini
<p>Milano, il 24 settembre debuttano i bus notturni</p>

Undici linee, partenze ogni mezz'ora, biglietti stampabili comodamente dai parchimetri: a Milano, in questi giorni, uno dei maggiori argomenti di discussione (oltre ovviamente alle sfilate di moda) è il nuovo servizio di bus notturni di Atm, l'azienda che gestisce i trasporti pubblici della città.

Sabato 24 settembre, infatti, in concomitanza con la Notte bianca delle cascine, l'Atm inaugurerà un nuovo servizio che permetterà ai milanesi e ai turisti, ogni venerdì e sabato, di utilizzare i mezzi pubblici 24 ore su 24, anche di notte. Durante questo fine settimana il servizio sarà attivo solo al sabato, mentre dal 30 settembre in avanti i bus notturni viaggeranno anche il venerdì.

Sono state predisposte 11 linee di autobus, che dalle 2 alle 6 del mattino passeranno ogni 30 minuti: tre linee andranno a sostituire il percorso delle tre metropolitane urbane, mentre le altre sono linee già esistenti che allungheranno il loro orario di servizio (42, 50, 54, 57, 90/91, 94, 15).

Nel week end, inoltre, rimarranno aperti anche di notte sette parcheggi multipiano (Molino Dorino, Lampugnano, Bisceglie, Famagosta, Cascina Gobba, Maciachini e San Donato) per permettere a chi si reca in macchina al capolinea dei mezzi pubblici di poter ritirare la propria automobile in qualsiasi momento.

Uno degli aspetti più innovativi di questo servizio è senza dubbio la modalità di acquisto dei biglietti. Oltre ad utilizzare biglietti normali e abbonamenti, infatti, gli utenti potranno stampare il proprio biglietto direttamente dalle colonnine dei 260 (entro ottobre dovrebbero arrivare a quota 500) parcometri attivi in città.

«Finalmente Milano offre un servizio di trasporto notturno di tipo europeo - ha dichiarato l'assessore alla Mobilità Pierfrancesco Maran -. Oltre a un segnale importante per una città che si prepara all'Expo 2015, questo è un servizio che migliorerà la qualità generale del trasporto, sia per i turisti, sia per i giovani, che potranno uscire il venerdì e il sbato sera senza prendere l'automobile».


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).