DAL WEB10:03 - 03 ottobre 2011

LinkedIn svela i "fastidi" in ufficio:
dai pettegolezzi alla sporcizia

Il network dedicato al mondo del lavoro ha condotto una ricerca sulle insofferenze in ufficio

di Francesca Porta
<p>LinkedIn svela i "fastidi" in ufficio:<br />
dai pettegolezzi alla sporcizia</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Capita a tutti, almeno una volta nella vita, di avere la tentazione di sbraitare contro un collega. Il suo comportamento infastidisce, il suo modo di fare è inappropriato e, nonostante in molti gli abbiano fatto notare che certe cose sono irritanti, lui (o lei) fa orecchie da mercante.

Ma quali sono gli atteggiamenti che causano più fastidio sul posto di lavoro? LinkedIn, il network dedicato al mondo del lavoro, ha provato a rispondere a questa domanda con un sondaggio che ha coinvolto 17 mila utenti di 16 Paesi del mondo.

Secondo i dati raccolti, i colleghi che irritano di più sono quelli che «non si assumono la responsabilità delle loro azioni», magari negando di aver commesso un errore oppure cercando di scaricare i compiti più sgraditi sulle spalle dei propri collaboratori. Al secondo posto tra i comportamenti più fastidiosi si collocano le continue lamentele, seguite dalla sporcizia nelle aree comuni e dalle riunioni che iniziano in ritardo. All'ultimo posto della Top5 ci sono i colleghi che non rispondono alle email.

La ricerca di LinkedIn, inoltre, ha fatto emergere alcune differenze a seconda della nazionalità dei lavoratori: gli americani, infatti, sembrano irritarsi più di altri quando i colleghi prendono il cibo altrui dal frigorifero dell'ufficio, mentre i brasiliani sono infastiditi dai troppi pettegolezzi. Gli indiani non sopportano le suonerie dei telefoni cellulari, mentre i giapponesi si irritano di fronte agli scherzi tra colleghi e i tedeschi sono infastiditi (molto più di altri) dalla sporcizia nelle aree comuni.

Anche tra donne e uomini ci sono delle differenze: il 62% delle intervistate statunitensi, ad esempio, ha dichiarato di essere irritata dai «vestiti troppo succinti per essere indossati in ufficio», mentre questo non disturba gli uomini (solo il 29% lo ha indicato come atteggiamento fastidioso).

E per quanto riguarda l'Italia? LinkedIn non specifica quali sono i comportamenti che irritano i lavoratori italiani, ma dice che i nostri connazionali intervistati si sono mostrati molto tolleranti rispetto ai colleghi, indicando "fastidio" solo per pochi atteggiamenti.

E tu cosa ne pensi? Qual è il comportamento che ti irrita di più in ufficio?


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
UfficioClick 59 mesi fa

Forse dovrei scrivere anche io un articolo sulla vita in ufficio sul mio blog ufficioclick.blogspot.com

Giovanna 59 mesi fa

l'ignoranza becera e l'aggressività

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).