DAL MONDO17:40 - 04 ottobre 2011

Proteste in Islanda. E la first lady abbraccia i manifestanti

Dorrit Moussaieff, moglie del presidente, scavalca le transenne e si unisce ai cittadini

di Francesca Porta
<p>Proteste in Islanda. E la first lady abbraccia i
manifestanti</p>
PHOTO LAPRESSE

Ci sono volte, nella vita e nella storia, in cui bisogna decidere da che parte stare. Nella maggior parte dei casi, di fronte a queste scelte non si ha nemmeno il tempo di riflettere o di indugiare: bisogna semplicemente seguire l'istinto e prendere velocemente una decisione.

Domenica 2 ottobre, in Islanda, a Dorrit Moussaieff, moglie del presidente Ólafur Ragnar Grímsson, sono bastati solo pochi secondi per decidere da che parte stare.

La donna si stava recando insieme al marito alla sede del Parlamento, quando ha visto una folla di persone, dietro alcune transenne, che protestavano contro il governo. Gli "indignados" islandesi urlavano a gran voce contro le politiche messe in atto dalla maggioranza per gestire la crisi economica che sta colpendo duramente i cittadini.

A un certo punto Dorrit Moussaieff si è staccata dal gruppo di politici che stava entrando in Parlamento, lasciando proseguire il marito da solo, e si è avviata a passo deciso verso le transenne che bloccavano i manifestanti.

La first lady ha stretto alcuni mani, ha ascoltato ciò che i cittadini avevano da dire, si è fatta raccontare alcune delle loro storie e ha iniziato ad abbracciare, in segno di conforto, alcuni manifestanti. Dopo aver capito che i suoi concittadini volevano parlare ancora con lei, allora Dorrit ha preso la sua decisione: ha sollevato i lembi del cappotto, si è issata sopra la transenna e l'ha scavalcata, atterrando tra i manifestanti che applaudivano.

Lì, in mezzo al suo popolo, la first lady ha continuato a distribuire abbracci e strette di mano e, soprattutto, a porgere la sua attenzione alle richieste degli "indignados" schiacciati dalla crisi economica. Il suo gesto, che, seppur simbolico, ha evidentemente dato sollievo ai manifestanti, sta facendo il giro del mondo attraverso la rete.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
elena uboldi 55 mesi fa

un gesto di grande consapevolezza verso il suo popolo...se non sbaglio in europa sono stati gli islandesi,che per primi si sono ribellati al "signorinaggio"bancario,che ormai attanaglia tutta la zona -euro....una grande donna...bravaaaa!!!!!111111!!!!!

alessio 62 mesi fa

UN NOBILE GESTO D'AMORE E DI CORAGGIO. QUESTA DONNA HA VERAMENTE LA STOFFA DEL LEADER!

maryanne 62 mesi fa

un gesto di sana consapevolezza....quando una parte di verita' dentro te esiste ancora...le transenne sono un intralcio ripugnante.. anche gli uomini potranno esprimersi in futuro tramite queste dinamiche. abbandoneranno finalmente i vestiti dell'aggressivita' per comprendere come sia il vero ritmo di questo pianeta...ringrazio tutti gli esseri sensibili, come questa signora, che rappresentano la parte piu' sviluppata della nostra genetica...

Giovanna 62 mesi fa

era meglio che gli gettasse le PERLE ai manifestanti....

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).