DAL MONDO08:37 - 15 ottobre 2011

15 ottobre, 951 città in piazza per un cambiamento globale

In 82 Paesi del mondo, i cittadini sfilano in manifestazione per mostrare il loro dissenso

di Francesca Porta
<p>15 ottobre, 951 città in piazza per un cambiamento globale</p>

Sabato 15 ottobre, in 82 Paesi del mondo, migliaia di persone scendono in piazza per manifestare il loro dissenso verso l'attuale sistema economico, che ha messo in ginocchio l'intera economia mondiale.

Dopo le rivolte in Tunisia, Egitto, Libia, Siria e Yemen, dopo la protesta degli indignados spagnoli e americani, degli studenti cileni, dei disoccupati greci e israeliani e anche dei precari italiani, ora il dissenso globale si è organizzato per manifestarsi in tutto il mondo nella stessa giornata: il 15 ottobre.

Lo slogan della manifestazione è «United for global change» («Uniti per un cambiamento globale») e il manifesto di intenti e motivazioni è chiaro: «Chi esercita il potere agisce a beneficio di una minoranza, ignorando la volontà della grande maggioranza e senza tenere conto del costo umano o ecologico che dobbiamo pagare - si legge sul sito web dell'evento -. Questa situazione intollerabile deve finire. Uniti in una sola voce, faremo sapere ai politici e alle élite finanziare a cui sono asserviti, che ora siamo noi i popoli che decideremo il nostro futuro».

«Il 15 ottobre ci troveremo in piazza per mettere in moto il cambiamento globale che vogliamo. Manifesteremo pacificamente, dibatteremo e ci organizzeremo fino a riuscirci. È ora che ci uniamo. È ora che ci ascoltino».

Guarda il video


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Giovanna 59 mesi fa

Lei bon sa nemmeno cos'è il rispetto. Si vergogni.

Giovanna 59 mesi fa

Maleducata sarà lei e quelli di suo pari.

indignata 59 mesi fa

Mi stupisco di perdere ancora del tempo con lei. lo faccio solo per dirle che è una grandissima maleducata perchè mi sembra di essermi rivolta a lei con rispetto cosa che lei non ha fatto.

Giovanna 59 mesi fa

Chi crede di denigrare e intimorire??? i vostri atteggiamenti persecutori vanno giusto bene per un tribunale di pirla d'inquisizione del Medioevo. Vergognatevi che è ORA .LA VOSTRA ORA!!!

Giovanna 59 mesi fa

HO visto il peggio di questi INVASATI RINCOGLIONITI su RAI 3 . E' STATO un caso...o forse soltanto un tentativo di LAVARSI LA COSCIENZA??????? Ma si vada a lavare signorina indignata di sto cz!!!

Giovanna 59 mesi fa

In qualsiasi altro paese civile ognuno partecipa alle sedute parlamentari ed inoltre le MANIFESTAZIONI si fanno diversamente, ovvero portando avanti PROGRAMMI E PROPOSTE. COSE che la sinistra in Italia non fa ASSOLUTAMENTE da tanto tempo...La demagogia sarà la vostra morte.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).