DAL MONDO10:12 - 24 ottobre 2011

Terremoto in Turchia, si temono mille morti

Una scossa di 7.2 gradi Richter ha colpito domenica l'est del Paese, nella zona di Van

di Francesca Porta
<p>Terremoto in Turchia, si temono mille morti</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Almeno 200 morti, oltre 1000 feriti, centinaia di dispersi: è questo il tragico bilancio del terremoto che domenica ha colpito l'est della Turchia.

Il sisma, di magnitudo 7.2 della scala Richter, ha devastato la zona del lago di Van, un'area montagnosa al confine con l'Iran da sempre a rischio terremoti.

La scossa principale è avvenuta alle 13.30 (ora locale) ed è stata seguita da circa 70 scosse di assestamento, di cui due di magnitudo 5.6 e una, verificatasi questa notte, che ha registrato 6.1 gradi Richter. L'epicentro è stato localizzato a 17 chilometri dalla città di Van.

L'Istituto sismologico di Istanbul ha stimato mille edifici crollati (tra cui anche una casa dello studente) e ha fatto sapere che sono ancora migliaia le persone che devono essere estratte dalle macerie.

Un sisma di questa intensità si verificò a Istanbul nel 1999: allora i morti furono 18 mila. Questa volta se ne temono 1000, ma il bilancio sembra destinato ad aggravarsi.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).