DALL'ITALIA16:42 - 27 ottobre 2011

Coriano, l'ultimo saluto a Marco Simoncelli

Oggi si sono celebrati i funerali del giovane pilota scomparso domenica 23 ottobre

di Francesca Porta
<p>Coriano, l'ultimo saluto a Marco Simoncelli</p>
PHOTO LAPRESSE

Lacrime, applausi, striscioni, mazzi di fiori, magliette con il numero 58, palloncini: sono stati davvero tantissimi i gesti e i simboli che oggi, a Coriano, hanno accompagnato i funerali di Marco Simoncelli.

Il feretro del giovane pilota, morto domenica 23 ottobre a Sepang per un incidente in gara, è arrivato nella chiesa del paese alle 15, portato a braccia dagli amici più cari. Già seduti ai loro posti i genitori e la famiglia di Marco, la fidanzata Kate e l'amico Valentino Rossi.

Presenti anche molti big del mondo dei motori, come Mattia Pasini, Jorge Lorenzo, Randy De Puniet, e alcuni rappresentanti delle istituzioni, come il ministro della Gioventù Giorgia Meloni e il sottosegretario allo Sport Rocco Crimi.

«La sera prima dell'ultima gara hai detto che desideravi vincere il Gran Premio, perchè lì sul podio tutti ti avrebbero visto meglio - ha detto il vescovo di Rimini, monsignor Francesco Lambiasi, durante l'omelia -. Ora ci addolora non riuscire a vederti, ma ci dà pace e tanta gioia la speranza di saperci inquadrati da te dal podio più alto che ci sia».

«Gesù, che registra sul suo diario perfino un bicchiere d'acqua fresca dato con amore - ha continuato il sacerdote -, domenica stava là, a dire a Marco: grazie, per tutte le volte che mi hai abbracciato nei fratellini disabili della piccola famiglia di Monte Tauro. Grazie Marco, per tutte le volte che ci hai fatto divertire tanto quando hai partecipato alla gara delle caratelle nella festa patronale della tua parrocchia. Grazie, perchè tutte le volte che hai fatto queste cose ai miei fratelli più piccoli le hai fatte a me».

Il discorso è stato accolto da un lungo applauso, risuonato anche all'esterno della chiesa, dove centinaia di persone, arrivate da tutta Italia, hanno aspettato il passaggio del corteo funebre per porgere l'ultimo saluto a Marco.

Tanti i cartelli appesi in ricordo del giovane campione, tante le lacrime versate. Un gruppo di bambini ha lasciato andare in cielo una nuvola di palloncini rossi con il numero di gara del pilota scomparso, il 58. In sottofondo, le note della canzone preferita di Simoncelli: «Siamo solo noi» di Vasco Rossi.

GALLERY: CIAO "SIC", UN TRIBUTO PER IMMAGINI


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Ruecambon 62 mesi fa

Un dolore insostenibile la tua perdita. Il mio pensiero va alla tua giovane vita che non c'è piu', ma anche a quella dei tuoi cari che non sara' mai piu' la stessa senza il tuo sorriso. Sognavi il gradino piu' alto del podio: sei andato ancora piu' su... Ciao, Sic: non ti dimenticheremo!

Giovanna 62 mesi fa

Scrivi un libro Spagna (o Tribu). Hai talento.,-)

MI PRENDE IL FIATO No, non è possibile! Ancora non ci credo e passo il tempo a testimoniare la mia tristezza. Sporco dolore e sino all'ultimo ho sperato ma poi il silenzio è calato. Dicono indietro non si torna ma il dolore è in corsa e mi prende il fiato. Di nuovo in cielo c'è un’altra anima buona ma mi chiedo c'è ancora posto per noi prossimi? Dicono la vita continua ma io penso che quando parli con la morte ti accorgi che vale la pena vivere, che vale addormentarsi con i genitori, che vale russare dalla parte del tuo amore, che vale stonare insieme agli amici, che vale avere poche parole, banali, ridicole ma intense fino al cuore... che vale la pena correre nel Mondo con un mito come Vale. Il vero problema è che siamo infelici e quando ci lascia uno che era armato di tanta felicità e gioia di vivere, soffriamo anche noi. Oltre al suo sorriso, al suo corpo stirato e privo di sensi appoggio il mio coraggio e ti saluto, ti saluto e cerco un luogo giusto per piangere e rinascere. TRIBU

patrizia 62 mesi fa

non seguo le moto,ma tu eri l'unico pilota che conoscevo,cosi' giovane ma gia' cosi' grande.... ciao Marco

Giovanna 62 mesi fa

Anima grande. Un altro viaggio sempre più in alto. ,-)

dscarllatta 62 mesi fa

Non ho la passione per la moto non ho mai visto una gara ma il tuo sorriso l'ho visto mille volte in tv. Ciao.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).