La convivenza? Fa scoppiare la coppia

22 febbraio 2010 
<p>La convivenza? Fa scoppiare la coppia</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Il colore delle tende, l'acquisto di una lavastoviglie ma anche la scelta del quadro da appendere in soggiorno. Quando si vive sotto lo stesso tetto, anche le questioni più banali possono diventare motivo di aspri litigi. A confermare questa tendenza è un'indagine del portale immobiliare Casa.it che ha analizzato l'atteggiamento delle coppie italiane conviventi...

Secondo lo studio, i problemi cominciano dalla scelta dell'arredamento, che viene quasi sempre concordato dopo una lunga negoziazione con il partner (69,8%). Tra gli argomenti più dibattuti c'è il colore delle pareti (19,9%), seguito dalla scelta del divano (17%), delle tende (10,9%) e degli elettrodomestici della cucina (10,9%). Ma a volte bastano un quadro (16,6%), un vaso o una pianta (12,9%) poco graditi per far nascere una polemica.

Chi riesce a superare indenne l'acquisto di mobili e suppellettili, finisce invece per scontrarsi su alcune fastidiose abitudini. Il 29,7% delle coppie litiga per gli schizzi d'acqua su specchi e pavimenti, il 28,6% si spazientisce quando viene coinvolto nella ricerca di oggetti misteriosamente scomparsi, il 27,1% non sopporta vestiti e scarpe disseminati ovunque.

Infine, anche la tecnologia può rappresentare un'insidia: non bisogna dimenticare, infatti, la quotidiana lotta per il possesso del telecomando (27,4%), seguita da quella per accaparrarsi il computer (14,5%).

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
lababi76 82 mesi fa

Non riesco a capire perchè ti scaldi tanto..è solo il risultato di un sondaggio..poi è normale che ci sono delle coppie in cui tutto queste scelte avvegono senza dover litigare ..e sono quelle coppie in cui nessuno dei due vuol far prevalere la propria opinione cercano di trovare il giusto compromesso..che non è poi una cosa cosi rara eh? l'importante è il rispetto reciproco per le idee del partner..

riccardo tarli 82 mesi fa

ma annate a fanc.....viziati di merda. stanno fino a 30 anni a casa con mamma e papà poi appena il partner ha un esigenza diversa dalla loro scoppiano. Il problema è che la propria compagna non è una MAMMA! e il proprio compagno non è un PAPA'! Queste persone sono abituate ad averla sempre vinta. Ecco perchè un confronto adulto con L'ALTRO non è più possibile. Crescete vi prego....per il vostro bene, e quello delle generazioni future....

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).