Lui e lei, l'ora perfetta è le 20.44

11 maggio 2010 
<p>Lui e lei, l'ora perfetta è le 20.44</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Otto ore in ufficio, poi l'aperitivo con le amiche, un salto al supermercato e un'ora di palestra. Solo a fine giornata, dopo i mille impegni quotidiani, riesci finalmente a trovare un po' di tempo da dedicare a lui.

Se guardi l'orologio, probabilmente sono le 20.44: è a quest'ora, infatti, che scatta "il momento perfetto per le coppie". A sostenerlo, è un sondaggio condotto su 3000 persone e riportato dalla sede londinese di Asian News International.

Più precisamente, secondo lo studio, lui e lei riescono a rilassarsi insieme intorno alle 20.05, ma per lasciarsi definitivamente alle spalle lo stress e le preoccupazioni della giornata hanno bisogno di altri 39 minuti. Inoltre, dice ancora la ricerca, tra impegni lavorativi, obblighi familiari e incombenze domestiche, il tempo a completa disposizione per la coppia non supera i 75 minuti al giorno.

«Non è una situazione normale, ma lo diventa in una società come la nostra, dove la giornata lavorativa è sempre più lunga», spiega Cary Cooper, docente di Organisational Psychology and Health alla Lancaster University Management School, in Inghilterra. «Le coppie devono preoccuparsi di chi va a prendere i bambini a scuola o di chi userà la macchina e non hanno abbastanza tempo per parlare delle loro emozioni. Ma bisogna fare attenzione perché, alla lunga, questi ritmi possono portare a separazioni, rotture e divorzi», aggiunge l'esperto.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Aldamar 79 mesi fa

Dovrei controllare i palinsesti, ma a occhio e croce a quell'ora compaiono sui teleschermi di mezza Italia le veline di Striscia. Hai capito che filone, quel Ricci? ;)

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).