Eros, quando gli uomini fingono

17 novembre 2010 
<p>Eros, quando gli uomini fingono</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Anche gli uomini fingono a letto. A rivelarlo, un sondaggio condotto dal canale "Really" di UKTV per il lancio del nuovo show "Sex Rehab" (in onda alle 23), dedicato a coloro che soffrono di problemi legati alla sfera sessuale, dove è emerso che il 28% dei maschi inglesi è capace di inscenare godimenti fasulli ad uso della partner che neanche un attore consumato. Una percentuale non da poco, anche se ancora molto lontana da quel due terzi di emule di Meg Ryan nella famosa scena "Harry ti Presento Sally" che, stando ad una recente ricerca dell'università del Kansas, fingerebbe sistematicamente piaceri mai provati per non scalfire l'ego maschile. Comunque sia, gli uomini di Sua Maestà starebbero diventando sempre meno bacchettoni e la dimostrazione arriverebbe dalle "location" scelte per fare sesso: basta letti e affini, uno su tre preferisce i luoghi pubblici (dall'ufficio, scelto da un amante su dieci alle ultime file del cinema, posto amato da uno su venti).

Quanto al numero delle "perfomance" portate a termine, non è dato sapere se con reciproca soddisfazione, l'inchiesta ne stima 6.552 nella vita di un adulto, con una media di due "sex session" a settimana, della durata di almeno 20 minuti. E se la consuetudine del "una notte e via" non è più prerogativa solo dei ricchi e famosi, possibilmente calciatori, visto che è praticata da oltre la metà degli intervistati, altrettanto dicasi per le foto in versione "nature" spedite ad una persona diversa dalla propria partner dal 46% degli uomini, fedeli seguaci della moda lanciata dalla stella del Chelsea, Ashley Cole.

Altri numeri interessanti della ricerca, ripresa dal "Daily Star", riguardano il numero di conquiste femminili messe a segno dall'inglese medio (esattamente 11 nella sua vita) e se uno su cinque ha ammesso di aver trasgredito alla routine con un video amatoriale, esplicitamente sexy, quasi la metà si è detta ossessionata dai sex toys, tanto da possederne almeno uno.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).