Se dormi ricordi meglio

19 novembre 2010 
<p>Se dormi ricordi meglio</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

"È una decisione importante: ci dormirò su". Una frase del genere l'avremo pronunciata centinaia di volte, e non a caso. Uno studio americano condotto dalle ricercatrici Jessica D. Payne, della University of Notre Dame (Indiana), ed Elizabeth A. Kensinger, del Boston College (Massachusetts), dimostra che un buon sonno aiuta a fissare i ricordi nel cervello e potenzia le funzioni legate alla memoria e al controllo delle emozioni.

In una parola: dormire aiuta davvero a "pensarci su" e dopo una notte di riposo una decisione spinosa può essere affrontata con più razionalità ed efficacia. "Non c'è dubbio - ha spiegato la Payne su Current Directions in Psychological Science, la rivista ufficiale dell'Association for Psychological Science - che dormire aiuti a fissare nel cervello dati che verranno poi recuperati all'occorrenza in futuro. Il sonno favorisce il processo di memorizzazione e aiuta il cervello a riorganizzare la memoria".

Per giungere a queste conclusioni le ricercatrici hanno misurato l'attività cerebrale durante il sonno, registrando l'attività delle regioni neuronali coinvolte nella funzione del consolidamento emozionale e della memoria. Le studiose hanno scoperto che, di norma, quando dormiamo il cervello si concentra sulla parte più emozionale dei ricordi, e che utilizza poi questi "dettagli" per riorganizzare la memoria e produrre idee più creative. "Comunemente si pensa che se una persona sta dormendo non sta facendo niente - ha precisato la Payne - ma, al contrario, il cervello in quel momento è impegnato a elaborare le informazioni e a riorganizzarle".

Quando, ad esempio, "incameriamo" una scena di forte impatto emozionale, come una macchina distrutta, siamo più propensi a ricordare questa immagine che non il contesto in cui era inserita. E queste informazioni vengono fissate nella memoria proprio quando dormiamo. "Da quando ho condotto questo studio - ha concluso la Payne - ho iniziato a dormire almeno otto ore a notte. Non l'avevo mai fatto, ma quando ho visto questi dati ho deciso di cambiare il mio stile di vita".

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).