L'attrazione chimica? Un'invenzione

09 dicembre 2010 
<p>L'attrazione chimica? Un'invenzione</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

I feromoni? Non esistono e l'attrazione chimica che si sprigionerebbe fra i sessi sarebbe pura fantasia. A scardinare decenni di convinzioni nate sul finire degli anni Cinquanta ci ha pensato il professor Richard Doty, eminente studioso della "School of Medicine" della Penn State University nonché autore di un libro - The Great Pheromone Myth - il cui titolo è già tutto un programma, che si è detto assolutamente convinto che i mammiferi, a differenza degli insetti, non emettano segnali chimici che i loro simili possano cogliere.

Non solo. Doty ha anche escluso che tali segnali possano poi indurre ad un cambiamento nel comportamento di un altro mammifero. «Il termine "feromone" sembra essere stato tirato in ballo per attirare principalmente i produttori di profumi - ha spiegato lo studioso al londinese "Daily Mail" - e coloro che dicono di essere alla ricerca della fontana dell'eterna giovinezza. Non è così che funzionano le cose. Sarebbe come dire che un particolare colore è il motivo per il quale noi scegliamo il nostro compagno, ma non è così che nascono le relazioni amorose».

«Questa teoria - ha continuato Doty - è una semplificazione eccessiva di come i fattori chimici lavorino nell'ambiente che ci circonda e di come ne vengano colpiti gli animali. In questo modo, si tende a semplificare troppo la natura del sistema olfattivo: è il cervello che interpreta quello che si vuole intendere e il condizionamento gioca un ruolo significativo in tutti gli aspetti del comportamento umano e di quello dei mammiferi. In altre parole, le persone vogliono sentirsi dire che i feromoni esistono, perché questa convinzione fa parte del nostro bisogno umano di credere in qualcosa di sconosciuto, di pensare che certe cose succedano al di là dei nostri sensi».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
sitra 72 mesi fa

perchè ha caratteristiche simili al nostro ...Papà!

Federica 72 mesi fa

Questi scienziati... dai allora spiegatemi perché ci attrae un uomo piuttosto che un altro!

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).