Le bionde? Guadagnano di più

28 dicembre 2010 
<p>Le bionde? Guadagnano di più</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Le bionde guadagnano di più di more e rosse, anche se la metà di loro si lamenta di non essere presa sul serio in ufficio proprio a causa del colore della chioma, mentre le brune sono le più propense a lavorare fino a tardi.

Lo rivela uno studio su 3mila donne condotto dalla catena inglese "Superdrug", che ha evidenziato come le ragazze dai capelli chiari (che siano naturali o tinti non importa) incassino annualmente 564 sterline in più di quelle coi capelli scuri e addirittura 823 in più di quelle coi capelli fulvi. Fatti due conti, una bionda metterebbe via in media 23.150 sterline in un anno, contro le 22.586 delle brune e le 22.327 delle rosse.

Il sondaggio inglese conferma uno studio precedente, condotto dall'Università del Queensland su un campione di 13mila lavoratrici e pubblicato sulla rivista "Economic Letters", secondo il quale le donne coi capelli biondi guadagnerebbero il 7% in più delle loro colleghe.

E tale introito maggiorato non cambierebbe a seconda della preparazione scolastica o della carriera lavorativa, come pure nemmeno in base alla taglia o all'altezza, ma dipenderebbe proprio dal colore dei capelli, anche se in questo caso i ricercatori australiani non hanno saputo spiegare il motivo.

Effetto Principessa a parte, però, le donne continuano a guadagnare meno dei colleghi: stando, infatti, ad un'indagine di Federmanager, lo stipendio di una manager in carriera sarebbe il 12% più basso di quello di un uomo.

Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Fufi 71 mesi fa

La verità è che le bionde piacciono. Non mi stupisco che abbiano dei vantaggi sul lavoro, perchè purtroppo le donne spesso fanno carriera più facilmente se piacciono ai colleghi od al capo , indifferentemente dalle loro reali capacità lavorative. Ne ho sentite tante sul fatto che quella collega era brutto e quall'altra strafiga,così come commenti sul buono o cattivo carattere.. ma raramente sulle loro capacità di lavoro. sono stupita invece dal fatto che le rosse abbiano degli svantaggi.. che ci sia una forma di discriminazione?

gabriele 72 mesi fa

le virtu delle donne sono una cosa prezziosa ,noi maschi dovremo valorizzarle, non solo amarle.Auguro a tutti un sereno fine anno con un buon principio2011.Gabriele

FIFA87 72 mesi fa

non è vero, non ci credo, le bionde sono penalizzate dal colore dei capelli perché considerate svampite, personalmente credo che questo sia dovuto al fatto che le more, castane e rosse si tingono di biondo, mentre è raro che una bionda si tinge di nero, è più probabile che si schiarisca. Quindi preferisco rivedere i numeri dell'indagine in base al colore naturale dei capelli, anche perché credo che questo incida molto anche sul carattere di una persona.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).