Psicodramma, emozioni in scena

18 marzo 2011 
<p>Psicodramma, emozioni in scena</p>

Esprimere emozioni, fantasie o timori in maniera diversa e utile per attivare un miglioramento a livello personale e nel rapporto con gli altri: è in questo che consiste lo psicodramma, una tecnica terapeutica di gruppo, ispirata agli studi dello psichiatra Jacob Levy Moreno.

Tale pratica è caratterizzata dalla "messa in scena" dei propri sentimenti: in sostanza, non si racconta quello che si prova, si tenta proprio di "viverlo" (o riviverlo), davanti ad altre persone. Come all'interno di una rappresentazione teatrale. E proprio allo psicodramma e, soprattutto, alle sue concrete applicazioni in ambito clinico, sociale, educativo e creativo è dedicato il 9° Incontro di Primavera, l'evento annuale organizzato dall'AIPsiM (Associazione Italiana Psicodrammatisti Moreniani).

L'appuntamento è per sabato 19 e domenica 20 marzo a Milano, nella sala congressi dell'Istituto Leone XIII (via Leone XIII n.12). Ma a chi dovrebbe interessare una due giorni sullo psicodramma? A varie persone (curiosi, amanti del teatro, insegnanti e coach), perché attraverso tale tecnica si sviscerano emozioni e dinamiche profonde e prenderne consapevolezza può giovare a chiunque. Diverse le tipologie di incontri previsti: seminari tematici, work-shop, presentazioni di libri, assemblee. A chiudere tutto, domenica pomeriggio, una performance di Playback Theater (una forma originale di teatro di improvvisazione) a cura dell'Associazione Humus.

Cosa: 9° Incontro di Primavera
Dove: Milano
Quando: 19 e 20 marzo 2011
Per info: www.aipsim.it

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).