Bobo Rondelli: «Mi piace farlo sul prato»

18 aprile 2011 
<p>Bobo Rondelli: «Mi piace farlo sul prato»</p>

47 anni, livornese, il leader della band Ottavo Padiglione è un musicista eclettico, ironico, stravagante. Il nuovo album, prossimo all'uscita, è stato interamente dedicato alle donne. Nell'attesa, ecco il suo identikit erotico…

Hai mai letto un libro erotico? «Ho fantasticato molto leggendo Madame Bovary»

Il ricordo della tua prima volta in tre parole.
«Paradiso, Dio, c'è»

Cosa fai dopo l'amore?
«Mi limito a pensare di fumare una sigaretta, ora che ho smesso…».

Cosa non sopporti che lei faccia dopo l'amore?
«Che non mi faccia un po' da cuscino. E che, a mia volta non le possa fare un po' da cuscino»

Sesso e amore: che peso hanno, in percentuale, nella tua vita?
«Non so stabilire con precisione la differenza. È la bestia che prevale sulla ragione e che stabilisce di volta in volta la percentuale».

Il posto più sexy dove fare l'amore
«Sicuramente un prato circondato da boschi: sembra di fare l'amore col cielo».

La prima cosa che guardi in un uomo/una donna
«In un sol colpo, occhi e lato b!»

Il gioco di seduzione che ti intriga di più
«In generale, penso sia importante ridere. Ridere di e con una donna è il miglior gioco seduttivo. Mi calo nei panni di Mastroianni e comincia il gioco».

Monogamia o poliamore?
«Una alla volta, please!»

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).