La terapia per gambe affaticate? Il sesso

10 maggio 2011 
<p>La terapia per gambe affaticate? Il sesso</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Formicolio e bruciore alle gambe, e impulso a muoverle spesso per riuscire a attenuare questo malessere. È la sindrome delle "gambe senza riposo", che non permette di rilassarsi, spesso impedisce anche il sonno notturno e, a lungo andare, porta a deprimersi. Normalmente le cure (che però tengono solo sotto controllo i sintomi) sono a base dopamina, con tutti i loro effetti collaterali. E i pazienti sono spesso costretti a fare esercizi di stretching o a lunghe passeggiate.

Ma adesso sembra che ci sia una nuova terapia, in grado di alleviare il disagio. È il sesso (ma anche la masturbazione, in alcuni casi, funzionerebbe bene).

Lo dice una recente ricerca, pubblicata sulla rivista "Sleep Medicine" e curata dai ricercatori della Federal University di Sao Paulo, in Brasile.
Gli studiosi ritengono che il merito sia della dopamina, la sostanza rilasciata durante l'orgasmo, che giocherebbe un ruolo chiave nell'alleviare i sintomi delle "gambe senza riposo" e nel facilitare un sonno continuo e ristoratore.

Nonostante diversi pazienti abbiano confermato l'efficacia pratica di questa cura alternativa, sembra che molti medici non siano ancora a proprio agio nel discutere sulle abitudini sessuali dei pazienti e nel proporre il sesso come un possibile antidoto ai problemi del sonno.
Quindi la ricerca continua, ma se si soffre di questa sindrome, non c'è motivo per non tentare anche questa cura olistica.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).