Fatevene una ragione: a noi
la vostra cellulite non interessa

27 maggio 2011 
<p>Fatevene una ragione: a noi<br />
 la vostra cellulite non interessa</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Sia chiaro, i primi a sbagliare siamo noi uomini. Sì, perché guardiamo il calendario, leggiamo "2011" e diamo per scontato che ormai dovreste genericamente essere oltre, dovreste aver capito.
Pensiamo: "Beh, ha quarant'anni, avrà superato quella fase, no?" Così, facciamo scorrere la mano sulla vostra coscia, sotto il lenzuolo, pensando ingenuamente che il brivido vi stia scorrendo su, verso zone critiche, e voi, con faccia contrita, ve ne uscite con la frase da cartellino rosso: "Ah, dai, non guardare, quella è la mia cellulite!"
Va bene allora, tocca spiegarvelo come se aveste cinque anni.

Avete accompagnato una volta vostro marito, fidanzato, amante, amico [barrare la casella che interessa] in un concessionario di auto, vero? L'avete visto guardare la macchina che ha in mente da settimane, forse da mesi, con quello sguardo sfavillante di desiderio, la bava alla bocca mentre apre la portiera, sale, poggia le mani sul volante e tocca. Sì, vero? Ecco, avete mai sentito, a quel punto, il venditore dire, con aria di scusa, qualcosa come: "Ah, ecco, sì… il materiale del cruscotto non è proprio fibra di carbonio…"? No, mai, giusto? Perché vedete, una volta che abbiamo deciso ciò che vogliamo, a noi certi dettagli di imperfezione interessano davvero poco. Siamo pratici, siamo concreti, miriamo al sodo, scremiamo. La vostra cellulite l'abbiamo notata, come magari la cicatrice sulla guancia di quando da piccole siete cadute, o le rughette intorno agli occhi (che spesso, anzi, per noi sono interessanti - e scusateci se non condividiamo la vostra tragedia interiore), ma NON LE VEDIAMO.

Che senso pensate possa avere per noi - una volta che vi abbiamo scelte, una volta arrivati a desiderarvi, a volervi baciare, toccare, portare a letto - concentrarsi sui difetti? Esiste una donna che non ne abbia? Con un metro di coscia davanti, pensate davvero che noi ci fissiamo su quei buchini quasi invisibili o sul fatto che sia più rotonda, verso l'esterno, lassù, quasi all'anca? Vi abbiamo scelte per via di quei capelli meravigliosi, di quel viso dalle espressioni affascinanti, di quel seno che moriamo dalla voglia di baciare e del vostro carattere che ci piace così tanto, e secondo voi abbiamo voglia di soffermarci sui vostri difettini fisici più triviali? Fateci un favore, quindi: se volete angustiarvene con le amiche durante la chick-night settimanale, scatenatevi pure, ma risparmiateci le scene di disperazione quando ci avete davanti. A noi piacete come siete.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Celeste 62 mesi fa

wow..sono d'accordissimo!!! E daltronde è una questione di percezione..gli occhi che hanno scelto possono vedere una balena come se fosse una sirena PS riferito all'altro articolo però..Guy attento che cosi è normale che al primo appuntamento l'assalto è garantito..ahaha

Guy 66 mesi fa

Grazie, ma credo di aver espresso solo un punto di vista condiviso da molti più uomini di quanti crediate. La copertina di Vogue di qs settimana la dice lunga, ad es. Non crediate che quelle non abbiano cellulite, eppure...

cetty 66 mesi fa

Dimmi che esisti davvero, che non menti. Sono le parole più belle e più chiare che ho letto e che mi hanno divertito ed anche chiarito. Gino Paoli dice con la sua canzone "Grazie di esistere"

Nico 66 mesi fa

parallelamente ci sono uomini che si preoccupano di una calvizie che invece tante donne giudicano affascinante

marisa 66 mesi fa

Molto interessante il tuo articolo. Grazie

Bibby 66 mesi fa

Grazie!!!!

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).