Lana Sutra, arte ed eros
legati da un filo

06 settembre 2011 
<p>Lana Sutra, arte ed eros<br />
 legati da un filo</p>

Un lungo filo di lana per raccontare l'eros. È Lana Sutra, il progetto dell'artista cubano Erik Ravelo in collaborazione con Fabrica, il centro di ricerca sulla comunicazione di Benetton.

Sculture in gesso di un uomo e una donna impegnati nelle diverse posizioni del Kama Sutra e rivestiti da fili di lana colorati che si intrecciano e si confondono. Si tratta di 15 installazioni che saranno al centro di un evento che si terrà il prossimo 6 settembre in contemporanea nei concept store Benetton di Milano (corso Vittorio Emanuele), Istanbul e Monaco, trasmesso in streaming via web in tutto il mondo.

Dalla canonica posizione del missionario a quella dell'incudine, dall'unione dello scorpione a quella della gazza, Ravelo esplora l'accoppiamento e lo riveste di un caldo abbraccio.

La posizione della tigre si può ammirare fino al 27 novembre al Padiglione Italia della 54sima Esposizione Internazionale d'Arte della Biennale di Venezia, le altre opere saranno esposte nei tre negozi Benetton coinvolti nel progetto.

Erik Ravelo è nato a L'Avana (Cuba) nel 1978. Si è laureato all'Accademia Nacional de Bellas Artes de L'Avana e nel 2002 è stato invitato come borsista a Fabrica, dove collabora a numerosi progetti, tra cui tre importanti campagne sociali per l'Organizzazione Mondiale della Sanità ("Violence" per condannare gli abusi domestici su donne e bambini, "Road Safety" una campagna contro gli incidenti su strada e "World No Tabacco Day" contro i danni causati dal fumo).
Sul sito di Benetton si possono guardare le foto del backstage dell'installazione veneziana e i bozzetti preparatori.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).